Connect with us

Per Lei Combattiamo

Lazio-Inter, il ritorno di Inzaghi all’Olimpico: un solo precedente

Published

on

 


Inizia una settimana molto importante per diversi aspetti: infatti non solo Lazio-Inter è una partita top, ma ci sarà anche il ritorno di Simone Inzaghi all’Olimpico da avversario dopo molte stagioni che hanno visto l’attuale allenatore nerazzurro e la Lazio combattere dalla stessa parte. La storia di Inzaghi alla Lazio è stata molto lunga: nel 1999 Cragnotti decise di puntare su di lui dopo un’ottima stagione a Piacenza. Da quel momento il “fratello di Pippo”, in quegli anni alla Juventus, battuta dalla Lazio stessa nell’anno dell’approdo di Simone, resterà a lungo a Formello, con due sole parentesi con la Sampdoria nel 2005 e con l’Atalanta nella stagione 2007-2008. Per già dai primi anni, escluso quello dello scudetto, Inzaghi ha fatto fatica a ritagliarsi il suo spazio: questo poco utilizzo, comunque, verrà colmato da lui stesso con una sorta di rivincita ripagante, creata ovviamente con impegno e sacrificio con tutta la trafila nelle giovanili, come allenatore dei biancocelesti. In prima squadra esordì nelle ultime 8 gare della stagione 2015-2016, un’avventura breve che avrebbe poi dovuto portarlo a Salerno. Ma le cose andarono diversamente: Bielsa, dopo la firma del contratto con la Lazio, fece retromarcia ed Inzaghi venne confermato sulla panchina, sfruttando al meglio la sua occasione tanto da rimanere su quella panchina per svariate stagioni.

Il precedente

Sabato tornerà da avversario all’Olimpico per la prima volta da allenatore, ma non da avversario. Si conta infatti un precedente da calciatore, considerando il tempo dal 1999, l’anno in cui è approdato a Roma. Nella stagione 2007-2008, infatti, Inzaghi entrò in campo al 53esimo, giocando più di mezz’ora contro la Lazio in quello che sarà il suo unico ritorno all’Olimpico da avversario. Quella gara venne vinta dalla Lazio con doppietta di Tommaso Rocchi ed un gol di Goran Pandev. Da segnalare la presenza in campo di Stefan Radu, da poco arrivato nella capitale, che potrebbe trovare spazio nella prossima partita contro l’Inter di Inzaghi data l’assenza di Acerbi.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Formello

FORMELLO – Prosegue la preparazione biancoceleste: tre assenti

Published

on

 


Continua la preparazione del gruppo biancoceleste a Formello. In attesa del ritorno in gruppo di Milinkovic-Savic e Vecino, la lista degli assenti odierna comprende i nomi di Gila, Basic e Zaccagni, con Romagnoli che è invece regolarmente in gruppo. Dalla primavera invece aggregati Troise, Coulibaly e Bigonzoni. Dopo una parte iniziale incentrata sul riscaldamento atletico, la seduta è proseguita con delle esercitazioni improntate sulla rapidità, seguite da un’ampia fase tattica, con l’allenamento che si è concluso con la consueta partitella.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW