Connect with us

Per Lei Combattiamo

Dejan Stankovic su Inzaghi e la Lazio: “Sono contento per Simone. Milinkovic-Savic mi piace da morire”

Published

on

 


Mancano circa tre giorni alla sfida tra Lazio e Inter, una sfida che dirà qualcosa in più sulle ambizioni delle due squadre in questa stagione. Ai microfoni di TuttoMercatoWeb.com ha parlato in esclusiva Dejan Stankovic. L’ex centrocampista e attuale allenatore della Stella Rossa, si è soffermato tra i vari argomenti sull’approdo di Simone Inzaghi all’Inter, e ha parlato della Lazio con un occhio di riguardo a Milinkovic-Savic. Ecco le sue parole:

Il tuo amico Simone Inzaghi, per il momento, non sta facendo rimpiangere Conte…
Sono veramente contento per lui. Aveva fatto bene alla guida della Primavera della Lazio, poi è arrivata a sorpresa l’occasione in prima squadra e Simone si è mostrato fin da subito quello che è, un top coach. Anche all’Inter è partito alla grande. Penso che il suo modo di giocare sia perfetto per proseguire il ciclo iniziato con mister Conte. Del suo lavoro si è già visto qualcosa, ma quella nerazzurra resta una squadra costruita per il 3-5-2 di Conte: Inzaghi è sicuramente l’uomo giusto per dare continuità. A livello di mercato, non parlo dal punto di vista economico, i nerazzurri hanno rafforzato alcuni ruoli e ne hanno indeboliti altri, ma potete starne certi: la mia Inter lotterà per lo Scudetto“.

Con quali avversarie si contenderà il titolo?
Col Milan, con la Juve e col Napoli, che è partito fortissimo. Mister Spalletti, si sa, fa giocare sempre un grande calcio alle sue squadre. Non dimentichiamoci neanche della Lazio del mio connazionale Milinkovic-Savic. Sergej mi piace da morire, alla Lazio così come in Nazionale mostra ormai una sicurezza e una qualità quasi imbarazzanti. Si fa vedere e si fa sentire in campo, oltre a realizzare gol pesanti come nell’ultimo derby. A Roma lo amano e deve solo stare tranquillo: gli alti e bassi ci stanno sempre nel calcio, capitavano anche a me. Occhio poi alla Roma: vedo già il carattere di Mourinho, ma per il suo tipo di calcio serve ancora qualcosa a livello di acquisti. I Friedkin devono completargli la rosa“.

Lo riporta tuttomercatoweb.com.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | L’Iran di cuore agguanta la vittoria negli ultimi minuti: 2-0 contro il Galles

Published

on

 


Termina 2-0 la prima sfida di questa giornata di Mondiali tra Iran e Galles. Una partita bloccata sullo 0-0 fino agli ultimi minuti di gioco, quando nel recupero l’Iran è riuscito a raggiungere la vittoria con un gran gol da fuori area di Cheshmi, per poi trovare il raddoppio subito dopo con Rezaian. Episodio chiave della sfida, l’espulsione del portiere del Galles Hennessey arrivata al minuto 86′, che ha favorito l’Iran nel raggiungimento del successo. La squadra di Queiroz si porta con questa vittoria in seconda posizione a quota 4 nel Girone B, mentre il Galles rimane a quota 1 all’ultimo posto.

Questa la classifica competa del Girone B del Mondiale:

INGHILTERRA 3

IRAN 3

STATI UNITI 1 

GALLES 1

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW