Connect with us

Per Lei Combattiamo

Inter, tra nazionali e infortunati: i dubbi di Inzaghi per la Lazio

Published

on

 


Sabato alle 18:00 c’è un ritorno importante allo Stadio Olimpico di Roma, quello di Simone Inzaghi. Tra accoglienze della Curva e quella dei tifosi ‘normali’, c’è anche il campo di cui parlare e qui l’ex tecnico della Lazio ha più di un dubbio di formazione. Perché c’è stata la sosta delle Nazionali che, come al solito, porta incertezze per quanto riguarda gli infortunati e la stanchezza fisica e mentale di chi, oltre ad aver giocato tutto il tempo, deve anche sobbarcarsi viaggi internazionali.

I NAZIONALI

Dal punto di vista di chi è partito per giocare con la propria nazionale, sono tanti coloro che hanno giocato 90 minuti: da De Vrij e Dumfries con l’Olanda, a Brozovic e Perisic con la Croazia, Skriniar con la Slovacchia e Calhanoglu con la Turchia. Una partita intera, ma per loro fortuna una trasferta solo europea. Come per Barella, Dimarco e Bastoni, il loro ritorno sarà con tempistiche favorevoli per la partita di sabato pomeriggio: gli italiani sono già tornati nei giorni scorsi, tra ieri ed oggi torneranno anche gli altri ‘europei’.

Chi invece avrà qualche problema in più sono i sudamericani: nella notte tra giovedì e venerdì giocheranno Vidal e Sanchez, i quali non rientreranno in tempo per la partita; gli argentini Lautaro Martinez, Joaquin Correa e Vecino, invece, ce la faranno. Quest’ultimi sono infatti attesi venerdì sera a Milano, per poi ripartire per Roma il giorno successivo.

GLI INFORTUNATI

Le buone notizie per Simone Inzaghi arrivano da Stefano Sensi: il centrocampista recupera per l’Olimpico, potrebbe partire dal primo minuto per far riposare i nazionali e riprendere il ritmo di gioco perso per l’infortunio. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, ci sono dei dubbi su Correa: l’argentino ha rassicurato lo staff medico dell’Inter sulle sue condizioni fisiche dopo il sovraccarico subito all’adduttore con la nazionale per il quale ha svolto un doppio allenamento differenziato in vista della partita di giovedì notte (1.30 italiane di venerdì) con il Perù.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Casemiro regala tre punti al Brasile: Svizzera battuta e qualificazione agli Ottavi | FOTO

Published

on

 


Si è conclusa la 2° giornata del Girone G dei Mondiali di Qatar 2022. Dopo il pari per 3-3 tra Camerun e Serbia, arrivato questa mattina, al Brasile è bastato un gol di Casemiro, centrocampista del Manchester United, per battere la Svizzera. Un 1-0 che significa qualificazione agli Ottavi di finale per la Nazionale brasiliana con un turno d’anticipo. La Svizzera, dopo aver vinto all’esordio con il Camerun e con questo k.o., si giocherà la qualificazione nell’ultima giornata contro la Serbia di Sergej Milinkovic-Savic. L’altro match sarà Camerun-Brasile. Questa la situazione del Gruppo G dopo la 2° giornata:

BRASILE 6 PUNTI (Diff. Reti +3)

SVIZZERA 3 PUNTI (Diff. Reti 0)

CAMERUN 1 PUNTO (Diff. Reti -1)

SERBIA 1 PUNTO (Diff. Reti -2)

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW