Connect with us

Per Lei Combattiamo

CONFERENZA SARRI – “L’Atalanta è un modello, affrontarla lascia sempre strascichi. Immobile? Parlano i gol”

Published

on

 


Con l’Atalanta vedremo un approccio simile tipo Fiorentina?

“E’ sbagliata la domanda perchè il dominio territoriale è stato pari, hanno fatto un buon possesso. Domani affrontiamo una squadra forte ma noi faremo il nostro gioco”

Le big esaltano la Lazio?

“Non penso dipenda dal mio lavoro perchè è una costante in questa squadra. L’obiettivo è dare continuità per cui domani serve proseguire con la prestazione fatta con la Fiorentina”

Domani saranno confermati Cataldi e Luis Alberto?

“Dipende da come stanno, ieri hanno fatto solo scarico per cui dobbiamo vedere oggi pomeriggio”

Milinkovic è apparso in calo dopo quattro partite, può giocarne una quinta?

“A livello di accelerazione ha fatto la miglior partita della stagione, siamo alla quinta partita in quindici giorni con meno di tre giorni di recupero. E’ una difficoltà ma non ci possiamo far niente se non lavorare”

Quanto sarà importante avere intensità?

“L’Atalanta è una grande squadra che gioca a grandi livelli di intensità e ora ha raggiunta una qualità di palleggio importante. Come dice Guardiola è come andare dal dentista, puoi uscire indenne ma senti male lo stesso. Servono tante qualità perchè è un avversario tosto”

La soddisfa Immobile?

“In questo momento stiamo correndo troppo in relazione a quanto stiamo facendo, siamo generosi in pressione ma ci facciamo saltare troppo facilmente. E’ un discorso di movimenti e di tempi, possiamo fare lo stesso lavoro con meno dispendio energetico. Ciro sta rispettando quello che ha sempre fatto con una efficacia enorme poi ci sono partite dove non sempre si creano tante gol. Mercoledì ci siamo preoccupati di più della fase difensiva che è l’aspetto che più ci preoccupava”

Muriqi ha segnato solo con l’Atalanta, come sta procedendo il suo inserimento?

“Si sta allenando bene, è uscito deluso da Bologna. E’ a disposizione e può dare recupero ad Immobile, per quanto riguarda le voci di mercato non so cosa dire”

Cosa deve fare la Lazio per avere lo stesso rendimento fra l’Olimpico e in trasferta?

“Serve lo stesso atteggiamento perchè in trasferta siamo meni intensi, non ci sono differenze perchè il campo è uguale per tutti se non per il terreno”

Ha paragonato i numeri di questa stagione con quelli dell’ultima stagione?

“Io non voglio fare i paragoni, valuto solo perchè questo gruppo ha certe caratteristiche. La Lazio ha fatto un ingresso in Champions nell’anno in cui non ci stavano Inter e Milan per cui ora è tutto più difficile. Il mio arrivo non può capovolgere nulla, possiamo iniziare un percorso che attraverso il lavoro e la fame può arrivare a cambiare certe gerarchie ma sono strade lunghe. Alla fine vedo  che anche in Europa vincono quasi sempre le squadre economicamente più forti, qualche posizione la si può ribaltare ma ribaltare tutto diventa complicato”

Alla Fiorentina non sono stati concessi tiri in porta, ha visto la comunicazione di cui parlava fra i difensori centrali?

“Stiamo migliorando, i due che hanno giocato mercoledì sono i più utilizzati in questo scorcio di stagione per cui stanno più avanti rispetto agli altri. Ho visto un Acerbi in crescita sotto il punto di vista della sicurezza e della personalità per cui sono convinto che potrà darci tantissimo”

La squadra di Gasperini è un esempio?

“L’Atalanta è un esempio societario prima che tecnico, fa scelte precise con convinzione e decisione prendendo giocatori adatti al loro gioco e in un momento storico come questo ha raccolto tanti benefici. Negli ultimi anni ha dimostrato tanto per cui è un punto di riferimento ma noi dobbiamo fare un nostro percorso”

Sta pensando a delle alternative per gli esterni di attacco?

“Ne abbiamo pochi di giocatori adattabili, abbiamo due ragazzi giovani e interessanti che sono 2002 e 2004. Mi sembra prematuro dargli eccessive responsabilità. Raul è più avanti nel percorso rispetto a Luka e in questo momento vanno utilizzati a spezzoni”

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Compleanno Lazzari, gli auguri di un ex Lazio – FOTO

Published

on

 


Giornata speciale per Manuel Lazzari che oggi festeggia il suo 29esimo compleanno. Tanti i messaggi di auguri per il terzino della Lazio, dalla stessa Società ai compagni fini ad un ex biancoceleste. Luiz Felipe infatti, attuale difensore del Betis, ha voluto mandare un messaggio a Lazzari sui propri canali social ufficiali in occasione del suo compleanno:” Tanti auguri di buon compleanno Manu, ti voglio bene perro!”

Di seguito la stories di Luiz Felipe:

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW