Connect with us

Per Lei Combattiamo

FORMELLO – Continua la preparazione dei biancocelesti in vista della Juventus: Pedro in gruppo

Published

on

 


La Lazio si è ritrovata nel pomeriggio per effettuare la seconda seduta di giornata e prepararsi all’incontro di sabato contro la Juventus. Non hanno preso parte all’allenamento i soliti Immobile, Marusic e anche Jony. I giocatori hanno eseguito prima un torello, per poi svolgere alcuni esercizi sulla rapidità. In seguito prove tattiche, in cui la squadra è stata divisa in due gruppi:  Arancioni (4-3-3): Reina; Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic, Cataldi (Leiva), Basic; Romero, Muriqi, Raul Moro. (con Romero e Raulmoro inizialmente inverititi).
Celesti (4-3-3): Strakosha; Patric, Vavro, Kamenovic, Radu; André Anderson, Escalante, Luis Alberto; Felipe Anderson, Pedro, Zaccagni.

Infine partitella con le stesse squadre. Da segnalare la presenza di Pedro per tutto l’allenamento: per lui solo un grande spavento. Lo spagnolo è sceso regolarmente in campo con i compagni nella seduta odierna dopo il trauma contusivo alla caviglia che ieri lo ha costretto ad uscire anzitempo dal campo. Lo spagnolo era andato a contendere un pallone con Stefan Radu mettendo male il piede, è rientrato immediatamente negli spogliatoi per evitare ulteriori guai vista la quasi certa defezione di Immobile. Sarri può tirare un sospiro di sollievo, Pedro ci sarà con la Juventus e solo il campo dirà se da falso nueve o nel suo ruolo naturale di esterno offensivo. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

CorSera | Romagnoli e Casale, la coppia italiana che ha blindato la Lazio

Published

on

 


Sei volte di fila schierati dall’inizio e porta inviolata in 4 gare.

Grazie al lavoro di mister Sarri, la Lazio ha incassato 11 gol in 15 gare di campionato. Ma ci sono ancora margini di miglioramento. Dal 16 ottobre scorso contro l’Udinese, il tecnico ha schierato RomagnoliCasale e in campionato non li ha più cambiati; la coppia difensiva ha mantenuto la media di 2 partite su 3 senza subire reti.

Fraioli – Proietto

Con sole 6 apparizioni in coppia, l’affinità non può che migliorare: avendo d’altronde solo 24 anni uno (Casale) e 27 l’altro (Romagnoli), potrebbero formare la difesa centrale per le prossime stagioni. La Lazio non è abituata ad avere a lungo termine una coppia di italiani a proteggere la propria porta, gli ultimi a giocare con continuità erano stati Biava e Stendardo.

foto Fraioli

Come riportato dal Corriere della Sera

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW