Connect with us

Per Lei Combattiamo

Serie A, l’Inter batte il Napoli e si avvicina alla vetta. Afena regala tre punti alla Roma

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 Termina anche il posticipo della tredicesima di Serie A, con la Roma che batte il Genoa per 2-0. Dopo il gol annullato ad Abraham nel primo tempo, la vittoria è arrivata grazie alla doppietta del giovane attaccante Afena, all’82’ e al 94′.

Alle 18.00 sono scese in campo Inter e Napoli a San Siro, in una gara molto importante dopo la sconfitta del Milan di ieri sera. Ad andare in vantaggio sono stati i partenopei con Zielinski al 17’: risponde l’Inter nel primo tempo, con i gol di Calhanoglu al 25’ su calcio di rigore, e quello di Perisic al 44’. Alla ripresa è ancora l’Inter a trovare il gol, segnando il 3-1 con Lautaro Martinez. Inutile ai fini del risultato finale il gran gol di Mertens al 78’, che ha accorciato le distanze per il Napoli: dopo la rete di Mertens, gli uomini di Spalletti sono andati vicinissimo al pareggio, con una traversa colpita da Mario Rui. Il risultato finale è 3-2 per i nerazzurri di Inzaghi, con l’Inter che sale a quattro punti dal primo posto di Napoli e Milan.


Alle 15.00 si sono giocate Bologna-Venezia e Salernitana-Sampdoria, sfide importanti in ottica salvezza. A Bologna i rossoblu di Siniša Mihajlović hanno perso per 0-1 contro il Venezia, grazie a un gol di Okereke al 61′: grazie a questo successo, il Venezia sale a quota 15 punti. Tra Salernitana e Sampdoria invece è stata una gara a senso unico, con i blucerchiati che si sono imposti per 0-2: nel primo tempo la Sampdoria ha trovato il vantaggio al 40′ con l’autogol di Di Tacchio, e ha raddoppiato con Candreva al 43′.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Hernan Crespo, l’ex biancoceleste soffia 47 candeline

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 Quest’oggi 5 Luglio è un giorno speciale per un ex calciatore biancoceleste: si tratta di Hernan Crespo, che soffia 47 candeline. Dopo una splendida carriera nel calcio giocato, l’argentino è ora allenatore e attualmente allena l’Al-Dubai. Ha vestito la maglia biancoceleste per due stagioni, realizzando 48 reti in 73 presenze tra campionato e vincendo una Supercoppa Italiana alla prima gara da titolare ed il titolo di capocannoniere alla prima stagione nella capitale. 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW