Connect with us

Europa League

5° EUROPA LEAGUE | LOKOMOTIV MOSCA-LAZIO 0-3 (56′ rig., 63′ rig. Immobile, 87′ Pedro)

Published

on

 


FISCHIO D’INIZIO! E’ iniziata la sfida tra Lokomotiv Mosca e Lazio, valida per la 5° giornata della fase a gironi dell’Europa League. I biancocelesti, oggi in maglia bianca, giocano il primo pallone della gara!

1° – Cartellino giallo Lokomotiv Mosca! In fase di impostazione, Luiz Felipe subisce un pestone da Kamano. Il brasiliano rimane a terra dolorante, mentre l’arbitro Dias ammonisce subito l’attaccante della squadra russa.

4° – Il primo calcio d’angolo della sfida è per i padroni di casa: il colpo di testa dell’ex Roma Jedvaj finisce fuori, non troppo distante dalla porta di Strakosha.

9° – Ripartenza Lazio con Luis Alberto. Lo spagnolo tenta l’imbucata per Ciro Immobile, ma la difesa della Lokomotiv Mosca chiude.

12° – OCCASIONE LAZIO! Primo calcio d’angolo biancoceleste battuto da Luis Alberto: il cross trova in area di rigore Acerbi che, di testa, tenta la conclusione, ma il portiere russo blocca a terra.

[12° – Si sblocca il risultato nell’altra sfida del Girone E di Europa League: il Galatasaray capolista è passato in vantaggio contro il Marsiglia. Gol di Cicaldau. Galatasaray-Marsiglia 1-0]

13° – Seconda ammonizione in casa Lokomotiv Mosca! Nenakhov entra in ritardo su Felipe Anderson, l’arbitro portoghese estrae il cartellino giallo.

19° – Ancora in avanti la Lazio, questa volta con Felipe Anderson che, dalla destra, prova il corss rasoterra in area di rigore, ma Zaccagni viene anticipato dal portiere della Lokomotiv.

21° – PRIMO GIALLO IN CASA LAZIO! Mattia Zaccagni non trova la palla, entra in ritardo sull’avversario, e l’arbitro Dias lo ammonisce.

22° – Ci prova anche la Lokomotiv Mosca con Maradishvili, ma il suo tiro a giro in area di rigore termina lontano dal secondo palo.

23° – OCCASIONE LAZIO! Ancora dagli sviluppi di calcio d’angolo, questa volta è Basic a staccare di testa, con il difensore della Lokomotiv Mosca che salva sulla linea.

28° – Sostituzione Lokomotiv Mosca! Esce l’ammonito Nenakhov, al suo posto entra in campo Silyanov.

[30° – Raddoppio del Galatasaray nell’altro match: autogol del difensore del Marsiglia Caleta-Car. Galatasaray-Marsiglia 2-0]

35° – SECONDO GIALLO LAZIO! Luis Alberto, in scivolata, tenta di recuperare palla, ma Beka Beka lo anticipa e subisce fallo. L’arbitro sanziona lo spagnolo.

44° – Lazio che, nel finale di primo tempo, torna a creare: Felipe Anderson prova la conclusione da dentro l’area, ma da posizione defilata, il tiro finisce facile tra le braccia del portiere della Lokomotiv Mosca.

45° – Un minuto di recupero concesso dall’arbitro portoghese Dias.

FINE PRIMO TEMPO! Termina 0-0 il primo tempo tra Lokomotiv Mosca e Lazio. Prima parte a tinte biancocelesti con due occasioni create, prima con Acerbi e poi con Basic. Nella parte centrale di frazione i padroni di casa hanno preso campo, senza risultare pericolosi sotto porta.

INIZIO SECONDO TEMPO! Riparte il match a Mosca tra Lokomotiv e Lazio. Si riprende dallo 0-0.

46° – PRIMO CAMBIO LAZIO! Esterno per esterno, lascia il campo Felipe Anderson, al suo posto entra Pedro.

52° – Ripartenza Lazio con Pedro, lo spagnolo serve Zaccagni che viene travolto in area di rigore. Per l’arbitro Dias non c’è nulla.

53° – L’arbitro portoghese viene richiamato al VAR per vedere l’intervento su Zaccagni.

55° – CALCIO DI RIGORE PER LA LAZIO!!! Dopo aver rivisto le immagini, Dias non ha dubbio e concede il tiro dagli 11 metri ai biancocelesti, mostrando anche il cartellino giallo a Silyanov.

56° – LAZIOOO IN VANTAGGIOOO!!! Ciro Immobile trasforma il calcio di rigore spiazzando il portiere della Lokomotiv Mosca. Siamo avanti, 0-1!!!

57° – TERZA AMMONIZIONE PER LA LAZIO! Lucas Leiva interviene fallosamente e l’arbitro Dias mostra il cartellino giallo al brasiliano.

59° – DOPPIO CAMBIO LAZIO! Escono Lucas Leiva, appena ammonito, e Luis Alberto. Entrano in campo rispettivamente Danilo Cataldi e Sergej Milinkovic-Savic.

59° – Secondo cambio anche per la Lokomotiv! Dentro l’attaccante Smolov, esce Rybchinskiy.

62° – ALTRO CALCIO DI RIGORE PER LA LAZIO!!! Ciro Immobile rientra sul destro, ma Barinov, oltre a colpire la palla, stende il numero 17 biancoceleste: per Dias questa volta non ci sono dubbi, penalty! Per il fallo viene anche ammonito il difensore della Lokomotiv Mosca.

63° – RADDOPPIOOO DELLA LAZIOOO!!! Ancora una volta Capitan Immobile trasforma dagli undici metri, bacio al palo e gol: 0-2!!!

[64° – Tris del Galatasaray nel match contro il Marsiglia. L’autore del gol è Sofiane Feghouli. Galatasaray-Marsiglia 3-0]

66° – QUARTO CAMBIO LAZIO! Esce l’autore della doppietta Ciro Immobile, al suo posto entra Vedat Muriqi.

67° – LAZIO AD UN PASSO DAL TERZO GOL! Milinkovic manda Pedro a tu per tu con il portiere della Lokomotiv ma, lo spagnolo, cerca il pallonetto mandando la palla fuori.

[69° – Accorcia le distanze il Marsiglia: dopo essersi fatto parare il rigore da Muslera, l’ex Napoli Milik ribadisce in rete. Galatasaray-Marsiglia 3-1]

70° – OCCASIONISSIMA LAZIO! I biancocelesti recuperano palla da un calcio d’angolo della Lokomotiv, Hysaj riparte e serve Acerbi che, come Pedro pochi minuti fa, si fa ipnotizzare da Khudyakov.

71° – Ancora Lazio all’attacco: su calcio d’angolo, Vedat Muriqi stacca di testa senza essere marcato, ma il pallone finisce debole, centralmente, tra le braccia dell’estremo difensore russo.

76° – AMMONIZIONE LAZIO! Sergej Milinkovic-Savic viene sanzionato con il cartellino giallo per proteste.

77° – Doppio cambio Lokomotiv Mosca! Entrano Borisenko e Zinovich, escono rispettivamente Kamano e Maradishvili.

82° – ULTIMO CAMBIO LAZIO! Fuori Mattia Zaccagni, al suo posto entra Manuel Lazzari.

[83° – Poker del Galatasaray sul Marsiglia. Rete di Rayan Babel. Galatasaray-Marsiglia 4-1]

[85° – Gara ricca di gol in Turchia: arriva la doppietta di Arkadiusz Milik. Galatasaray-Marsiglia 4-2]

86° – Ammonizione Lokomotiv Mosca. Manuel Lazzari riparte e, prima di entrare in area di rigore, Rybus interviene fallosamente, rimediando il cartellino giallo.

87° – TRISSS DELLA LAZIOOO!!! Entrato benissimo in partita, Pedro corona la sua prestazione con il gol che chiude il match: da fuori area, prima manda a vuoto un difensore della Lokomotiv, poi di sinistro insacca alla sinistra del portiere russo. 0-3!!!

90° – L’arbitro concede quattro minuti di recupero.

91° – TRAVERSA LAZIO! Conclusione da fuori area di Milinkovic che colpisce in pieno il legno superiore della porta.

TRIPLICE FISCHIO! La Lazio nella ripresa travolge la Lokomotiv Mosca con un netto 0-3 e si guadagna la matematica certezza di arrivare tra le prime due del girone. La doppietta di Ciro Immobile e il gol di Pedro, permettono ai biancocelesti di giocarsi, nell’ultima giornata contro il Galatasaray, allo Stadio Olimpico di Roma, la possibilità di passare primi del girone!

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Europa League

Feyenoord, il tatuaggio del vice allenatore dopo il match con la Lazio – FOTO

Published

on

 


Prima della splendida vittoria arrivata nel derby di contro la Roma, i biancocelesti avevano gettato al vento la qualificazione dell’Europa League perdendo a Rotterdam sul campo del Feyenoord. Il vice allenatore della squadra olandese, John De Wolf, si è tatuato sul braccio la frase scritta sullo striscione dei tifosi olandesi nel giorno del match: “Non vado a terra per nessuno, né per te e né per nessun altro”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da John de Wolf (@johnde_wolf)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW