Connect with us

Esclusiva

ESCLUSIVA | Napoli-Lazio, il doppio ex Sergio: “Lazio leggermente favorita, ma serve un sostituto di Immobile. Ho debuttato con i biancocelesti al Flaminio”

Published

on

 


In vista della prossima sfida dei biancocelesti in campionato – NapoliLazio domenica alle ore 20.45 – la redazione di Laziopress ha contattato in esclusiva Raffaele Sergio. Di seguito le considerazioni del doppio ex sul prossimo match di Serie A.

Napoli-Lazio, che partita si aspetta?
“Una partita aperta con due squadre che sicuramente cercheranno di imporre il gioco. Il match sarà condizionato dai numerosi infortuni e secondo me, vista la situazione creatasi in casa Napoli, vedo la Lazio leggermente favorita. Tuttavia, sono due ottime squadre”.
Quanto pesa l’assenza di Osimhen?
“Tanto, perchè stava benissimo sia fisicamente che mentalmente: era in un momento di grazia, in cui vedeva la porta con molta facilità. Credo che sia un punto importante a favore della Lazio; sarà un’assenza pesante, come quella di Anguissa, giocatore che ha dato un equilibrio in mezzo al campo alla squadra partenopea”.
Cos’è mancato ai biancocelesti per trovare continuità nei risultati?
“Ho sempre detto che servisse tempo: il ciclo è cambiato ed è naturale che, dopo cinque anni con lo stesso allenatore, siano cambiati i meccanismi e la situazione tecnica. È cambiato il modulo e bisogna avere pazienza, Sarri alla lunga riuscirà a dare la sua impronta e aprirà un nuovo ciclo. Non è facile, ma bisogna avere fiducia e pazienza”.
Le sue considerazioni sull’attacco della Lazio: da Immobile a Muriqi.
“Sono due giocatori diversi e penso che Immobile sia stabile a Roma, nel senso che gode della fiducia di tutti e sta bene. Non c’è paragone. Invece, Muriqi non si è mai inserito: non ha mai avuto quella fiducia ed è mancato il gol. Questo momento non è facile per lui e la Lazio sul mercato dovrebbe trovare un sostituto di qualità per Immobile”.
 
Un suo ricordo di quando giocava alla Lazio.
“Stupendo. È stata la prima squadra che mi ha fatto esordire in Serie A, ho debuttato al Flaminio – peccato che ora sia in queste condizioni. Ho dei ricordi straordinari, venivo dalla Serie C e ho fatto tre anni bellissimi con un pubblico meraviglioso. Avendolo vissuto al Flaminio, ti posso assicurare di quanto fosse speciale. Spero che col tempo il Flaminio diventi lo stadio della Lazio”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Esclusiva

ESCLUSIVA | Lazio-Verona, l’ex Teodorani: “Divario evidente tra le squadre. Biancocelesti favoriti”

Published

on

 


Domenica sarà LazioHellas Verona. Mentre l’Olimpico si prepara ad attendere la sfida, Carlo Teodorani è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Laziopress per parlare del match che vedrà impegnati in casa i biancocelesti. Queste le parole dell’ex giocatore dell’Hellas Verona, che ha ricoperto il ruolo di difensore nelle stagioni 2001-2005 e 2005-2007.

Come arrivano Lazio e Verona alla sfida di domenica?
Il Verona scenderà in campo con un atteggiamento positivo, ma il divario tra le due squadre è evidente. Sicuramente, tra le due, vedo la Lazio favorita”.

Su cosa dovranno puntare gli uomini di Cioffi per mettere in difficoltà la Lazio?
Il Verona ha una buona fase difensiva, per mettere in difficoltà la Lazio dovrà cercare di puntare sui soliti 3-4 giocatori determinanti, capaci nelle ripartenze”.

Quest’anno l’Hellas ha puntato molto sui giovani. Finora chi ti ha colpito di più della rosa?
È ancora molto presto per dirlo. Il rendimento è stato sempre molto altalenante in queste partite e penso che i giovani abbiano ancora bisogno di tempo. Aver deciso di puntare sui millennials è sicuramente una scelta ponderata, frutto di un progetto a lungo termine”.

Dalla polemica sulla classe arbitrale alle ultime vicende che hanno visto protagonista Ciro Immobile. Un tuo commento.
Purtroppo queste vicende fanno parte del calcio. Immobile è una persona intelligente e in grado di affrontare questi episodi”.

Pronostico Lazio-Hellas Verona?
Penso che sarà una partita con molti gol, visto il calibro degli attaccanti. Azzardo un 3-1”. 

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW