Connect with us

Per Lei Combattiamo

Giornata mondiale dell’udito, ASD Lazio Padel: visite e consulenze gratuite al Circolo Canottieri Lazio | FOTO

Published

on

 


Oggi ricorre la Giornata mondiale dell’udito, istituita per richiamare l’attenzione e la consapevolezza di giovani e adulti sull’importanza dell’udito e della prevenzione dei danni dell’orecchio.
A tal proposito, Loris Festa, il presidente di della S.S.Lazio Padel, ha organizzato un’evento sul tema Sport e Salute: si terrà oggi, a partire dalle ore 12:00,  un’innovativa testimonianza di come si possano migliorare le performance degli atleti. Modererà Businco del Coni.

Inoltre, per questa occasione, i Prof. Lino e Andrea Di Rienzo Businco, insieme al Dott. Pasquale Davide Longo e tutta l’Equipe del Centro Businco, in collaborazione con la ASD Lazio Padel effettueranno visite gratuite e consulenze per chiunque ne avesse bisogno.

Loris Festa, Presidente S.S. Lazio Padel: “L’impegno degli operatori dello sport è che sport e salute viaggino nella stessa direzione. Deve esserci inclusione sociale a tutti i livelli”.

Lino di Rienzo Businco: “Oggi è la giornata mondiale dell’udito, i numeri sono impressionanti: una persona su tre soffre di questo problema. Inoltre, più del 50% delle persone non ha mai eseguito una visita di controllo”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

CdS| Ciro attende il verdetto. L’Italia spera, Sarri in ansia

Published

on

 


foto Fraioli

 

L’attaccante della Lazio e della Nazionale Ciro Immobile è rimasto a Milano con l’Italia nonostante il problema muscolare trovatogli. I medici della Nazionale e della società biancoceleste sono in continuo contatto e concordi che la contrattura trovatagli può risolversi anche in 48 ore così come provocare anche uno stop più lungo. Lui si sente bene, ma non può rischiare di avere uno stop più lungo a quasi un mese di distanza dalla grande sosta causa Mondiali,

 

foto Fraioli

 

Mancini lo vuole con sé in Ungheria: vincere garantirebbe il primo posto nel girone e Immobile ha voglia di trasformare le critiche in elogi. Il suo obiettivo è il Mondiale nel 2026, lo stesso di Roberto Mancini. Il capitano della Lazio ha ritrovato la giusta motivazione e vuole riprendersi la nazionale. Allo stesso tempo a Roma c’è Maurizio Sarri, il quale è in ansia considerando che come punta centrale non ha nessuna alternativa a Ciro Immobile e fino alla sosta di novembre ci sarà una serie di partite fondamentali tanto in campionato quanto in Europa per indirizzare al meglio la stagione.

Il Corriere dello Sport  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW