Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il Tempo | Lazio, Sarri tentenna e Lotito aspetta

Published

on

 


Era il 14 dicembre, cena di Natale con tutta la squadra, parole e musica di Claudio Lotito: «Se oggi qualcuno può pensare che il mister sia precario, non lo è, vi dico che ho dato mandato al segretario di rinnovare il contratto di Sarri di altri due anni, immediatamente». Tutto fatto? Neanche per sogno perché nel mondo Lazio la chiarezza è sconosciuta. Siamo al 10 marzo e nessuno parla più del prolungamento dell’accordo col tecnico toscano. Va chiarito subito che i contatti tra Lotito e Sarri sono continui che, dopo qualche frizione durante il mercato di gennaio, l’atmosfera è tornata serena però non si va dritti al punto.

Il motivo? Difficile dirlo, di sicuro l’allenatore chiede garanzie tecniche, ci è rimasto male per il mancato arrivo di Casale dal Verona e non ha mostrato grande entusiasmo per l’acquisto di Cabral come vice Immobile, per non parlare di Kamenovic. Sembra quasi che ora sia Sarri ad avere qualche dubbio pur trovandosi bene a Formello dopo aver trovato un buona empatia con i suoi giocatori. Sull’altro fronte Lotito ha bisogno di certezze con quella clausola nel contratto dell’allenatore che permette allo stesso di liberarsi entro fine maggio per abbracciare una club estero. Serve un’accelerazione per non perdere altro tempo, la Lazio è attesa da un passaggio decisivo della sua storia recente con una squadra da rifondare e la necessità di portare a termine almeno 5-6 acquisti di qualità. Poi, ci sono anche i giocatori a scadenza dei quali al momento solo Radu e Marusic sono certi di restare. Luiz Felipe ha l’accordo col Betis Siviglia, Patric col Valencia, Strakosha andrà via se Sarri non farà un passo verso di lui. C’è bisogno che l’allenatore decida il suo futuro, si fidi dei suoi dirigenti e comprenda che la disponibilità economica per quello che bisogna fare nei prossimi mesi non è illimitata.

L’accordo attuale era valido fino al 2023 con eventuale rinnovo, quello che la Lazio stava proponendo qualche mese fa al tecnico sarebbe durato quattro stagioni. Un progetto a lunga durata che Lotito voleva chiudere in fretta ma che, poi, ha messo da parte non si sa bene per quale motivo. Ora ci sono due partite importanti, poi dopo il derby del 20 marzo una sosta per gli spareggi mondiali dell’Italia che potrebbe segnare la svolta. Se si ha la volontà di trovare l’accordo, non dovrebbero esserci problemi per assicurare un futuro al sarrismo biancoceleste che sta nascendo nell’ultimo mese. I tifosi sperano, non è più tempo di attendere. Il Tempo\Luigi Salomone

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

CdS| La difesa perde pezzi: Casale out

Published

on

 


foto Fraioli

La sosta per le Nazionali ha lasciato in casa Lazio un problema non indifferente: una difesa smembrata con mancanza di alternative. Infatti, gli unici difensori con cui ha potuto lavorare Sarri in questa settimana sono stati Romagnoli, Kamenovic e Radu. Gli altri divisi tra le Nazionali e chi è ai box. A questi ultimi si è aggiunto anche Casale, che ne avrà per circa 20 giorni dopo il problema all’adduttore confermato dalla società con un comunicato. La sostituzione arrivata al 57esimo contro la Cremonese causa infortunio è dunque spiegata: potrebbe rientrare dopo la trasferta contro lo Sturm Graz, ma è ancora tutto da vedere.

 

foto Fraioli

 

Tra gli infortunati anche Patric, il quale è stato sostituito da Gila al 78esimo contro la Cremonese e per tutta la settimana ha svolto lavoro in palestra. Presente nella sgambata di venerdì, non dovrebbe essere a rischio per la prossima giornata. Lazzari sta inoltre recuperando da uno stiramento e dovrebbe farcela per la trasferta contro la Fiorentina del prossimo 10 ottobre. Sarri ha concesso 48 ore di riposo: si tornerà in campo a Formello martedì in attesa del ritorno dei nazionali.

 

Il Corriere dello Sport 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW