Connect with us

Per Lei Combattiamo

Lazio-Sassuolo dagli occhi del Mago: Luis Alberto in cerca di un’altra magia contro i neroverdi

Published

on

 


Domani all’Olimpico arriva il Sassuolo e, dopo il derby perso in malo modo e la sosta per le Nazionali, è tempo di ripartire. Per farlo la Lazio ha però bisogno del miglior mago. È il momento per Luis Alberto di riprendersi la squadra sulle spalle e di portarla al successo con i suoi numeri e le sue magie.

Embed from Getty Images

Una vittoria per ripartire

Non c’è più tempo per sbagliare. La Lazio ha davanti otto partite per dimostrare che quanto di bello visto, seppur a sprazzi, in questa stagione non è stato solamente un abbaglio e che questa squadra sa rialzarsi. Nel derby la squadra ha sbagliato: non tanto l’approccio alla gara, come detto dallo stesso Sarri, quanto la reazione al gol preso dopo un minuto. Dopo quasi due settimane è finalmente arrivato il momento di far vedere che in realtà questa è una squadra che reagisce. Ecco perché la partita contro il Sassuolo è così importante: c’è bisogno di un segnale. In questa stagione di delusioni ce ne sono state, ma gli impegni permettevano di ricominciare nell’immediato; domani sarà la prima volta che, dopo una sconfitta cocente, si ripartirà dopo uno stop lungo due settimane.

Duplice riscatto

Lazio-Sassuolo potrebbe essere la partita del Mago. Ai neroverdi ha già segnato tre reti da quando è in biancoceleste: una doppietta nel 2017, quando l’incontro a Roma finì 6-1, e la rete del vantaggio nel match terminato 1-2 nel 2020. Quella è stata l’ultima partita che lo spagnolo ha giocato contro il Sassuolo in quanto ha poi saltato i tre match successivi: a gennaio 2021 fu operato d’urgenza di appendicite, a maggio dello stesso anno ha saltato il match per squalifica e lo scorso dicembre, nella partita di andata, era assente per un problema muscolare. L’ultimo incontro è andato male ai biancocelesti, dunque la voglia di rifarsi è tanta. Questa volta Luis Alberto sarà presente e anche lui ha voglia di rivalsa: dalla partita con il Porto è andato vicino al gol in numerose occasioni, ma non è mai riuscito a gonfiare la rete. Che sia questa la partita giusta per sbloccarsi di nuovo?

Embed from Getty Images

Voci di mercato

Luis Alberto è alla Lazio da ormai sei anni e dopo un primo anno complicato, in cui ha anche accarezzato l’idea di abbandonare il calcio, si è ripreso alla grande e si può tranquillamente ammettere che se gira il Mago gira la Lazio. Ha un contratto che lo lega a Roma fino al 2025 anche se ultimamente le voci di mercato sul suo conto si fanno sempre più insistenti. Lotito non ha intenzione di cederlo per meno di 40 milioni e su di lui sembra sia piombata la Juventus e, stando alle ultime indiscrezioni dalla Spagna, pare che anche il Siviglia lo stia monitorando. Il 10 biancoceleste non ha mai nascosto la voglia di tornare in patria prima o poi, magari proprio a Siviglia, ma adesso, nonostante le difficoltà iniziali con il nuovo allenatore, è riuscito a trovare un equilibrio che lo porta ad essere tanto determinante quanto lo è stato nelle stagioni scorse. Ultimamente manca solo il gol, che si spera possa arrivare proprio domani.

Embed from Getty Images 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Serie A, una panchina sempre più vicina al cambio allenatore: ecco di chi si tratta

Published

on

 


La sconfitta casalinga di oggi contro il Monza potrebbe esser stata fatale: Marco Giampaolo è sempre più a rischio esonero, la sua panchina sembra ora destinata a saltare dopo la quarta sconfitta consecutiva in campionato della Sampdoria, quinta nelle ultime sei. Come riporta Gianlucadimarzio.com, la decisione sembra essere praticamente presa e, in caso di addio di Giampaolo, sono due le possibilità che si aprono, entrambi eventuali ritorni: Claudio Ranieri e Roberto D’Aversa, predecessore proprio dell’attuale allenatore della Sampdoria, ancora sotto contratto fino al 2024.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW