Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il messaggio di Gabriele Paparelli: “Il direttore del Corriere dello Sport mi ha chiesto scusa” – FOTO

Published

on

 


Dopo l’infelice uscita di Giancarlo Dotto sul Corriere dello Sport, in cui veniva tirata per l’ennesima volta in ballo la vicenda Paparelli, il figlio Gabriele ha scritto su Facebook un lungo pensiero in merito al ricordo che il padre merita dopo anni di sofferenze. Ecco le sue parole:
Sono tanti anni che Vincenzo subisce insulti di tutti i tipi, ormai io la mia famiglia ci abbiamo fatto il callo come si suol dire anche se poi quando la sera ci rilassiamo un po’ di rabbia ci viene. Io come tutti sanno ho sempre cercato di smorzare la mia rabbia trasformandola in parole serene ed ho sempre cercato di unire mai dividere, in molti mi elogiano e mi dicono che al mio posto non si sarebbero comportati come me io dal canto mio sento di comportarmi così perché so quanto si può soffrire per la perdita di un padre in un evento sportivo che dovrebbe avere solo lo scopo di unire e mai sfociare in violenza. In questi anni ho dovuto subire insulti di ogni tipo e solo rare volte mi sono sentito chiedere scusa, oggi però sono stato contattato dal direttore del corriere dello sport che con molta professionalità mi ha chiesto scusa per quello che è accaduto, apprezzo tantissimo ma è anche vero che è un suo compito ben preciso visto il ruolo che ricopre certo forse mi sarei aspettato una chiamata da il sig.dotto ma va bene così. Nella vita tutti noi commettiamo errori l’importante è sempre saper riconoscerli ed imparare la lezione. Non chiedo scuse non le pretendo da nessuno ma una cosa si per favore dopo 42 anni fate riposare in pace mio padre e magari ricordiamolo solo come si meriterebbe qualsiasi persona che amava in modo incondizionato la propria squadra del cuore. In questo caso la Lazio“.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Formello

FORMELLO – Differenziato per Patric. Domani ancora doppia seduta

Published

on

 


Dopo la ripresa andata in scena questa mattina, il gruppo biancoceleste si è ritrovato a Formello nel pomeriggio, per la seconda seduta di giornata. Oltre all’assenza di Marcos Antonio, da segnalare il lavoro differenziato svolto da Patric. Dopo un riscaldamento caratterizzato da attivazione atletica ed esercizi sulla rapidità, è iniziato il lavoro tattico agli ordini i mister Sarri, con due formazioni in campo schierate con il 4-3-3. La seduta è terminata dopo una partita a campo ridotto, in cui si sono affrontati rossi e celesti. La squadra tornerà in campo domani per la seconda doppia seduta consecutiva.

Dopo i test andati in scena in questi giorni, il gruppo biancoceleste è tornato in campo a Formello questa mattina, per la prima delle due sedute di giornata. Oltre a Vecino e Milinkovic-Savic, che quest’oggi scenderanno in campo nell’ultima gara dei rispettivi gironi, l’unico assente è Marcos Antonio, alle prese con un problema influenzale. Dopo una prima fase di attivazione muscolare, il gruppo ha svolto un lavoro atletico, seguito da una lunga fase dedicata alle prove tattiche, in cui la squadra era divisa per reparti. Il gruppo biancoceleste tornerà a lavorare nel pomeriggio.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW