Connect with us

CalcioMercato

Il Messaggero| Chi sarà il sostituto di Immobile? In arrivo anche il nuovo club manager

edo9923@hotmail.it'

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

In estate è partito Caicedo, Muriqi non è rientrato mai più nel progetto. Sarri invocava una punta di movimento, che conoscesse già il nostro campionato. In inverno non era possibile arrivare a Ciccio Caputo, a causa dell’esordio col Sassuolo e del successivo trasferimento doriano. Adesso l’affare sarebbe a un passo per 1,5 milioni, nonostante Tare sia contrario al tesseramento di un quasi 35enne nell’organico. Lo stesso discorso vale per Dries Mertens, ancora senza rinnovo con il Napoli. Serve un secondo che non faccia ombra a Immobile e che abbia caratteristiche diverse dalla leggenda partenopea. Sarri non vuole spilungoni (si parlava di Paul Onuachu dal Belgio), ma punterebbe volentieri su un giovane, e Pinamonti sarebbe la soluzione più gradita. Proposto il 23enne Sead Haksabanovic del Rubin Kazan. Giovedì sera Sarri ha detto no a Kevin Lasagna, per cui Lotito aveva già sondato il terreno col Verona. A gennaio il tecnico si sarebbe piuttosto preso Kalinic. Si lavora anche sul regista, le suggestioni Pjanic e Matic non trovano conferma. Piacciono tanto invece Ilic e Fagioli, come alternative ai preferiti Maxime Lopez e Vitinha. Ieri Lotito era di nuovo nel centro sportivo con tutta la famiglia per il derby della Lazio Women e confermava la sua voglia di rivoluzione nell’organigramma. In arrivo il nuovo club manager e si annuncia un colpo di scena.

Fonte Il Messaggero

  

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Calcio

Portiere Lazio: forte scatto di Maximiano, ora Vicario è in stand-by. L’uno esclude l’altro

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 La Lazio prepara tre colpi. Rispetto a quanto vi abbiamo raccontato poco fa, possiamo andare oltre: c’è una base di intesa con il Granada per Maximiano, ben oltre la clausola superiore ai 20 milioni. Una conference call di poco fa ha sbloccato tutto: la base di intesa è un prestito con diritto di riscatto, il Granada non può permettersi di tenere Maximiano dopo la retrocessione e il ragazzo spinge per la Lazio. Ecco perché Vicario è rimasto in stand-by dopo i proficui contatti di venerdì. Il numero uno dell’Empoli tornerebbe in lizza solo se ci fossero intoppi per Maximiano, ma – ripetiamo – la strada è spianata. Una cosa è sicura: Maximiano esclude Vicario. Il club di Lotito prenderà un altro portiere e Provedel è il profilo che piace di più. Capitolo Romagnoli, ci siamo ormai: in nottata saranno limati gli ultimi dettagli, ingaggio superiore ai 3 milioni a stagione, ma si tratta davvero di aspettare gli aspetti burocratici. Poi toccherà a Casale, operazione da 7-8 milioni più bonus, il via libera del Verona è atteso già nella giornata di lunedì. Alfredopedulla.it 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW