Connect with us

Per Lei Combattiamo

La Lazio che sarà: il punto sulla difesa

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Sono giorni di trepidante attesa per quanto riguarda il mercato della Lazio, la quale deve aggiungere alla propria rosa innesti importanti con il fine di completare la trasformazione della squadra in “sarriana”. L’allenatore della Lazio ha infatti fatto un ottimo lavoro al suo primo anno a Roma, adattando le sue idee a una rosa non ancora formata per il suo modo di vedere calcio.

Centrali da rifare

Tra le varie lacune messe in mostra dalla squadra una, ovviamente, si è mostrata più evidente e continua nel tempo: la difesa. Un periodo di adattamento tra difesa a 3 e difesa a 4 ci sta, ma un’intera stagione è un chiaro segnale che qualcosa andava fatto prima e, naturalmente, va fatto ora. L’evoluzione mostrata da Patric nella posizione di difensore centrale ha reso felice Sarri tanto che avrebbe spinto il tecnico a fare in modo che non venisse venduto a gennaio e che gli venisse prolungato il contratto. A patto che venga rifondata completamente la difesa, Patric può rivelarsi una valida alternativa. Sono forti i nomi di Casale e Romagnoli, più in sordina quello di Chust.

La situazione Acerbi

Un’incognita rimane la situazione Acerbi: le difficoltà incontrate nell’ultima stagione lo spingerebbero lontano da Roma, ma a patto che ci sia una squadra che possa regalare al difensore un palcoscenico ancora importante. Non è scontata, quindi, la sua partenza ma il Monza rimane solo un’idea morta sul nascere. Proprio per questo l’acquisto di Romagnoli sembrerebbe essere scisso dalla questione Acerbi. Il suo ingaggio, dovesse arrivare, sarà con o senza Acerbi. Quest’ultimo non rappresenterebbe neanche un ostacolo per la situazione Casale, per cui Lotito e Setti sembrano trattare ormai da settimane.

Situazione terzini

Per quanto riguarda i terzini, invece, sono vari i nomi che si fanno in una situazione, però, non così definita. Lazzari, Marusic, Hysaj e Radu, cui è stato prolungato da poco il contratto, sono infatti 4 alternative, quante basterebbero al mister per alternarli. Si è parlato di cessione di Hysaj: un ulteriore acquisto per il ruolo di terzino potrebbe arrivare nel caso di una partenza certa, altrimenti si darebbe priorità ad altri ruoli. Un’incognita rimane la situazione legata a Kamenovic, mai preso in considerazione da febbraio a questa parte se non nel secondo tempo contro l‘Hellas Verona.

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Buon compleanno Bruno Giordano: l’ex attaccante della Lazio compie 66 anni

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Oggi, 13 agosto, è una giornata speciale per un ex attaccante della Lazio: è il compleanno di Bruno Giordano! Lo storico bomber biancoceleste spegne 66 candeline. Arrivato nel 1975, veste la maglia della Lazio fino al 1985, entrando di diritto nella storia biancoceleste e nei cuori dei tifosi della Lazio. Conquistando per ben due volte il titolo di capocannoniere: nella stagione 1978/1979 in Serie A e nel 1982/1983 in Serie B. Inoltre, con la maglia della Lazio, ha vinto anche un campionato Primavera nel 1976.

Tanti auguri Bruno Giordano!

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW