Connect with us

Per Lei Combattiamo

La Lazio che sarà: la situazione portieri

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Non si parla di altro: la Lazio ha bisogno di un portiere prima di partire per il ritiro. Strakosha ha salutato a fine contratto e si sapeva. La sorpresa è stata infatti Pepe Reina, che ha risolto il contratto dopo alcune settimana in cui si dava per scontato il suo rinnovo e, di conseguenza,  ha lasciato i biancocelesti senza neanche un estremo difensore. Ora la Lazio ha l’obbligo di prenderne almeno due per sanare il buco lasciato lì dietro. Si è parlato per settimane di Carnesecchi: il portiere di proprietà dell’Atalanta si è infatti messo in mostra con la Cremonese la passata stagione e di conseguenza è ora pronto per il salto. L’Atalanta, tuttavia, in porta è sistemata e potrebbe guadagnarci un tesoretto. Il giovane portiere si è però infortunato e ciò ha complicato le cose: la dea non ne vuole sapere infatti di abbassare i costi mentre Lotito spinge per un massimo di 15 milioni. Che Carnesecchi voglia la Lazio è ormai sicuro, sarebbe il salto in avanti che si è conquistato la scorsa stagione. Tuttavia, il muro posto dai bergamaschi pone insicurezze sulla riuscita dell’operazione.

Ecco allora che è pronto Vicario: i biancocelesti devono muoversi il prima possibile e un accordo con l’Empoli è ciò che si sta cercando di raggiungere. Non risultano, infatti, ancora dei contatti diretti con il portiere ma è facile pensare che una piazza come la Lazio possa essere un salto importante per il portiere 26enne. Si attendono risvolti in tal senso. Per il secondo portiere, a prescindere da Carnesecchi o Vicario, sono in orbita Lazio i nomi di Provedel, per il quale però non c’è stato alcun contatto ne tra le società e nemmeno con il calciatore. Il portiere piace a Sarri, ma non sembra essere al momento la prima scelta. Tuttavia, la buona stagione passata a La Spezia ha messo in prima fascia l’estremo difensore. Nella giornata di ieri, inoltre, è spuntato il nome di Sirigu: la situazione richiede al volo un estremo difensore, ma per il ruolo di secondo ci sono evidentemente ancora delle riflessioni.

  
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Buon compleanno Bruno Giordano: l’ex attaccante della Lazio compie 66 anni

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Oggi, 13 agosto, è una giornata speciale per un ex attaccante della Lazio: è il compleanno di Bruno Giordano! Lo storico bomber biancoceleste spegne 66 candeline. Arrivato nel 1975, veste la maglia della Lazio fino al 1985, entrando di diritto nella storia biancoceleste e nei cuori dei tifosi della Lazio. Conquistando per ben due volte il titolo di capocannoniere: nella stagione 1978/1979 in Serie A e nel 1982/1983 in Serie B. Inoltre, con la maglia della Lazio, ha vinto anche un campionato Primavera nel 1976.

Tanti auguri Bruno Giordano!

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW