Connect with us

CalcioMercato

Il Tempo| Emerson Palmieri è la prima scelta per la fascia sinistra. La FIGC verso una rivoluzione del sistema calcio italiano

edo9923@hotmail.it'

Published

on

 


Vecino ha firmato un triennale con la Lazio da 1.5 milioni più bonus, con la possibilità di allungare l’accordo per una quarta stagione. Rinforzo importante per un centrocampo privo di muscoli: può giocare mezzala ma anche da centrale. Le visite mediche dell’uruguaiano si svolgeranno nel weekend, poi si unirà alla squadra, al ritorno dalla Germania. Anche Provedel freme, sarà l’ottavo acquisto, aspettando poi un terzino sinistro con Emerson Palmieri che scala posizioni, se il Chelsea desse l’ok per il prestito con diritto di riscatto (Valeri l’alternativa, Marcelo la tentazione). In uscita ufficiale Jony allo Sporting Gijon mentre Akpa-Akpro e Durmisi aspettano acquirenti. Il Siviglia potrebbe presto fare un’offerta per Luis Alberto, a quel punto la Lazio tornerebbe su Ilic. Saranno decisivi i prossimi giorni su questo fronte. Intanto sono 19.500 gli abbonamenti venduti, il club è a un passo da 20.000. C’è tempo fino all’8 agosto per aumentare il numero delle tessere.

Il Consiglio federale ha proposto un’Assemblea straordinaria per la modifica dello Statuto che porterà a una rivoluzione calcistica. «Il 12 dicembre si terrà un’assemblea straordinaria per modificare l’articolo 27 dello Statuto – sottolinea il presidente della FIGC Gravinaper arrivare alla riforma dei campionati: è arrivato il momento di uscire da un arroccamento che non fa bene al nostro mondo, dovremo lavorare con una logica di sistema. L’obiettivo è quello di mettere in sicurezza il calcio italiano attraverso tre pilastri: solvibilità, stabilità del sistema e contenimento dei costi. Dobbiamo rientrare nei ranghi, non si può spendere quello che non si ha, altrimenti corriamo rischio default in tempi rapidi. Siamo assolutamente contrari a estendere ad altre federazioni la mutualità generata dai diritti tv, un conto è la mutualità di sistema, un altro è saccheggiare un ente privato per finanziare enti esterni. Mi auguro che prossimo decreto del Governo prenda in considerazione l’abrogazione di questa norma fuori da ogni logica. Abbiamo ricevuto nelle ultime settimane la proposta di Napoli e Bari di abbandonare qualsiasi controversia legale in corso purché venga spostata in avanti dal 2024/25 all’inizio del campionato 2028/29 l’entrata in vigore della norma transitoria. Il Consiglio federale ha approvato all’unanimità». Resta immutato l’impianto normativo dell’art. 16 delle Noif per i club partecipanti allo stesso campionato con l’obbligo di immediata dismissione di una delle due società come accadde a Lotito, costretto a vendere la Salernitana in pochi mesi. Infine gli eventuali ripescaggi nel campionato di Serie C: qualora Campobasso e Teramo non dovessero vincere il ricorso al Tar, Fermana e Torres prenderebbero il loro posto nel torneo anche se resta da sciogliere il nodo relativo ai ricorsi del Chievo.

Il Tempo

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

CalcioMercato

Transfermarkt, i valori di mercato d’autunno: la situazione in casa Lazio

Published

on

 


foto Fraioli

Archiviate le prime giornate di campionato, arriva la prima sosta della Serie A per le Nazionali, ed è subito tempo di bilanci. In quanto al mercato, la piattaforma Transfermarkt.it ha voluto stare i nuovi valori relativi all’autunno in corso. In questa lista dei giocatori che hanno visto il loro prezzo aumentare o diminuire, figurano tre giocatori della Lazio. Due di questi sono Milinkovic Savic e Luis Alberto, entrambi colonne della rosa biancoceleste. Nonostante le loro ottime prestazione fino ad ora, il loro cartellino ha subito un ribasso: per il serbo si tratta di una variazione di -10 milioni di euro, con un valore attuale pari a 60 milioni. Per lo spagnolo invece, parliamo di una variazione di -6 milioni di euro, con un valore complessivo di 22 milioni .

foto Fraioli

Tra i biancocelesti c’è comunque chi si è visto aumentare il proprio valore del cartellino: si tratta di Mario Gila, difensore spagnolo arrivato questa estate dal Real Madrid Castilla. Le sue buone prestazioni messe in campo nelle volte in cui è stato chiamato in causa, hanno fatto si che il suo cartellino subisca una variazione di +2,5 milioni di euro, con un valore complessivo di 3 milioni.

fraioli


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW