Connect with us

Europa League

EUROAVVERSARIE | Tre punti per Sturm Graz e Feyenoord. Pareggio fuori casa del Midtjylland

Published

on

 


Conclusa la prima settimana con l’impegno europeo del giovedì in Europa League, nel weekend che ci siamo appena lasciati alle spalle, si è tornato a giocare in campionato. La Lazio, nel pomeriggio di ieri, ha superato per 2-0 l’Hellas Verona, in una difficile sfida allo Stadio Olimpico di Roma. Inoltre, sempre nella stessa giornata, sono scese in campo le tre euroavversarie dei biancocelesti nel Gruppo F di Europa League.

La prima squadra è stata il Midtjylland, prossimo avversario della squadra di Sarri nella 2° giornata della fase a gironi di Europa League. In casa del Nordsjælland, la squadra danese è riuscita a conquistare un punto nei minuti di recupero. I gol dell’1-1 finale sono arrivati, al 15° del primo tempo per i padroni di casa, mentre gli ospiti hanno trovato il pareggio all’undicesimo minuto di recupero, con Evander che ha realizzato un calcio di rigore. Un punto che mantiene il Midtjylland a dieci punti dalla testa della classifica, occupata proprio dal Nordsjælland. Dopo nove giornate di campionato, i prossimi avversari della Lazio hanno centrato 2 volte la vittoria, in 4 occasioni hanno trovato il segno “X” e in 3 la sconfitta.

Un’ora prima della Lazio è arrivato il fischio d’inizio del match tra Austria Klagenfurt e Sturm Graz, valevole per l’8° giornata del campionato austriaco. Dopo un primo tempo terminato a reti bianche, gli ospiti hanno trovato la via del gol in due occasioni, prima al 66° con Ljubic poi con Emegha nel quarto di cinque minuti di recupero concessi. La vittoria esterna per 0-2 consolida lo Sturm Graz al terzo posto in classifica, con il secondo che dista solamente tre punti (LASK) ed il primo sei (Salisburgo).

Infine, dopo il successo biancoceleste firmato Immobile e Luis Alberto, è stato il turno del Feyenoord, che ha chiuso il cerchio per questo weekend. Archiviata la sconfitta europea dell’Olimpico, gli olandesi si sono rialzati subito in campionato, superando con un netto 3-0 lo Sparta Rotterdam. In gol Kökçü e Dilrosun nel primo tempo, mentre nella ripresa ha chiuso il match Santiago Giménez, autore della doppietta contro la Lazio. Il Feyenoord grazie a questa vittoria sale a quota 16 punti in classifica dopo 6 giornate di Eredivisie. Secondo posto consolidato, con l’Ajax sempre in testa a punteggio pieno (6 su 6) ed il PSV terzo ad un punto di distanza.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Europa League

Feyenoord, il tatuaggio del vice allenatore dopo il match con la Lazio – FOTO

Published

on

 


Prima della splendida vittoria arrivata nel derby di contro la Roma, i biancocelesti avevano gettato al vento la qualificazione dell’Europa League perdendo a Rotterdam sul campo del Feyenoord. Il vice allenatore della squadra olandese, John De Wolf, si è tatuato sul braccio la frase scritta sullo striscione dei tifosi olandesi nel giorno del match: “Non vado a terra per nessuno, né per te e né per nessun altro”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da John de Wolf (@johnde_wolf)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW