Connect with us

Europa League

UEL | Sturm Graz-Lazio, Pedro: “Partita difficile, servirà una buona prova per conquistare i tre punti”

Published

on

 


Tra 45 minuti il fischio d’inizio di Sturm Graz-Lazio. I biancocelesti, dopo la vittoria all’esordio contro il Feyenoord e la pesante sconfitta in Danimarca contro il Midtyjlland, saranno di scena in Austria nella 3° giornata della fase a gironi di Europa League. Per presentare il match, ai microfoni di Lazio Style Channel, è intervenuto Pedro, esterno biancoceleste che scenderà in campo da titolare quest’oggi. Ecco le sue dichiarazioni: “Quella di stasera sarà una partita molto difficile, ma è un’ottima opportunità per ritrovare il nostro gioco anche in Europa League. Abbiamo perso l’ultimo match, ma oggi servirà disputare una buona prova per conquistare i tre punti.

È molto importante avere il supporto di tanti tifosi che sono venuti fino a qui. Dobbiamo sfruttare l’occasione per vincere e andare avanti in Europa League.

Sarà una gara molto complicata, ma in settimana abbiamo lavorato al meglio in vista di questo impegno. Se vogliamo vincere dobbiamo giocare al meglio perché in Europa c’è un’altra intensità e mentalità rispetto al campionato”.

Successivamente, l’attaccante spagnolo è intervenuto anche ai microfoni di Sky Sport. Ecco le parole di Pedro: “Tutte le partite sono diverse. Sappiamo che tutte le partite in Europa League sono difficili. Sarà difficile sicuramente, ma dobbiamo essere più cattivi e imparare la lezione dell’ultima partita fatta qui in Europa. In questa competizione c’è un altro ritmo, tutte le squadre sono difficili da affrontare. Dobbiamo fare un lavoro molto buono se vogliamo vincere oggi”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Europa League

Feyenoord, il tatuaggio del vice allenatore dopo il match con la Lazio – FOTO

Published

on

 


Prima della splendida vittoria arrivata nel derby di contro la Roma, i biancocelesti avevano gettato al vento la qualificazione dell’Europa League perdendo a Rotterdam sul campo del Feyenoord. Il vice allenatore della squadra olandese, John De Wolf, si è tatuato sul braccio la frase scritta sullo striscione dei tifosi olandesi nel giorno del match: “Non vado a terra per nessuno, né per te e né per nessun altro”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da John de Wolf (@johnde_wolf)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW