Connect with us

CalcioMercato

CdS | Lotito tenta Bonazzoli. Iervolino alza il muro

Published

on

 


Lotito tenta Bonazzoli, ma per il momento Iervolino dice no. La Lazio aveva proposto lo scambio con Fares, ma la Salernitana non è interessata. La formula consentirebbe di aggirare gli ostacoli dell’indice di liquidità con due giocatori in prestito con ingaggio equivalente.

Bonazzoli vuole andare via, ma la società lo accontenterà solo in cambio di soldi, nessuna contropartita. Sarebbe perfetto come vice Immobile: italiano, 25 anni, abile a muoversi come riferimento avanzato nel 4-3-3. Lo scorso anno ha contribuito alla salvezza miracolosa della Salernitana segnando 10 gol in 32 partite, quest’anno si è ritrovato chiuso da Dia, Botheim e Piatek. Alla Lazio troverebbe spazio specialmente nelle coppe come unica punta di riserva, ma per ora non ci sono spiragli. Più avanti si vedrà.

La Lazio si è resa conto che non può competere su tre fronti senza una vera alternativa a Immobile. Felipe Anderson falso nueve ha funzionato, ma manca comunque qualcosa da qui alla fine del campionato. Oltre al vice Immobile serve un terzino sinistro e potrebbe arrivare Luca Pellegrini, di proprietà della Juventus ma in forza all’Eintracht Francoforte. Come al solito, prima servono le cessioni e occhio alle soprese. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, Luis Alberto sta tentando di andare via ma il Cadice non ha il budget per acquistarlo e Lotito non vuole cederlo in prestito. Lo spagnolo verrà ceduto solo a titolo definitivo o con obbligo di riscatto a circa 20 milioni.

Anche Maximiano ha chiesto la cessione e la società biancoceleste deve riflettere sul portiere che ha acquistato per quasi 11 milioni la scorsa estate. Due portieri servono, ma due numeri uno per club non sono sopportabili per nessuno.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

CalcioMercato

Calciomercato, l’allenatore dell’Alanyaspor spinge per arrivare a Fares. Sul giocatore anche un altro club

Published

on

 


Mentre in Italia la sessione di calciomercato invernale si è chiusa martedì alle 20:00, in Turchia invece è ancora aperto, con la giornata di mercoledì 8 febbraio come data di chiusura. In casa Lazio, dopo l’arrivo di Luca Pellegrini nelle ultime ore, si continua a lavorare sull’uscita di Mohamed Fares. Come riporta l’esperto di calciomercato Alfredo Pedullà, Fares quasi sicuramente lascerà la Lazio entro mercoledì, visto che è in piedi un discorso ben avviato con l’Alanyaspor. Il classe ’96 è una richiesta precisa dell’allenatore italiano del club turco, Francesco Farioli, lo considera una prima scelta, tanto che sta spingendo per arrivare alla chiusura della trattativa.

Ma in Turchia, l’Alanyaspor non è l’unico club interessato a Fares: c’è stato un sondaggio importante da parte dell’Hatayspor, che presto, potrebbe far recapitare al club biancoceleste un’offerta ufficiale. Nel mentre, mister Fraioli dell’Alanyaspor confida di poter ottenere presto il via libera per Fares.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW