Fabiani Fraioli
Fabiani Fraioli

Come riporta il Corriere dello Sport, il mercato della Lazio è in fase preliminare. I primi nomi attendibili sono spuntati da Salerno, ma si è ancora all'inizio delle discussioni con procuratori e giocatori. Esistono le idee, ma Fabiani aspetta la fine del campionato per decidere insieme a Tudor. 

Fraioli

Occhi su Coulibaly

Il diesse conosce molto bene la Salernitana e la sua retrocessione favorirà l'immissione sul mercato dei pezzi migliori, come Dia e Tchaouna. A breve ci sarà un contatto tra le società per capire il costo dei cartellini. Non solo gli attaccanti, nel mirino biancoceleste è finito anche Lassana Coulibaly, preso proprio da Fabiani nel 2021. I primi due anni ha avuto un rendimento diverso da quello di questa stagione, condizionata dalla Coppa d'Africa e dagli scontri con i tifosi. Era seguito anche da Napoli, Torino e alcune squadre di Premier League. La valutazione dovrebbe aggirarsi attorno ai 7-8 milioni di euro.

I nomi per la difesa

 La sensazione è che qualcuno arriverà da Salerno, visto che si continua a monitorare anche il centrale Pirola: Fabiani ha già parlato con l'agente nelle scorse settimane.  C'è la necessità di rinforzare la fascia sinistra co un cursore di fisico e gamba. E' uscito il nome di Coppola del Verona, ma anche quello di Gosens che lascerà l'Union Berlino. Oltre ai soldi servono le idee, infatti si sta ragionando anche su un acquisto a destra, il quale potrebbe essere Emil Holm dell'Atalanta, non ancora riscattato dallo Spezia.

Il nome per l'attacco

Per l'attacco rimbalza il nome di Ljubicic, bomber del Lask, terza forza del campionato austriaco, con 12 gol in campionato e 15 totali. La doppia permanenza di Immobile e Castellanos costringe la società a pensare ad una punta aggiuntiva integrativa, non troppo ingombrante.

14 maggio 2000: la Lazio è Campione d'Italia per la seconda volta nella sua storia
37° SERIE A | LIVE INTER-LAZIO
  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 

 

Powered by Slyvi