depositphotos
depositphotos

Il presidente di Lega Lorenzo Casini lo ha annunciato al termine del Consiglio Federale tenutosi quest'oggi: è stata modificata la regola riguardate il tesseramento dei calciatori extracomunitari. 

Un'importante novità in vista dell'ormai prossimo calciomercato estivo, che aprirà i battenti come di consueto l'1 luglio. 

La nuova regola: cosa è cambiato?

Le nuove modifiche effettuate permetteranno ai club di tesserare fino a due extracomunitari, senza però nessuno vincolo di sostituzione con uno già presente in rosa. Fino ad oggi è stato possibile tesserare due extracomunitari, ma con il vincolo che uno fosse in sostituzione.

Di fatto, non cambia quindi il numero dei giocatori extracomunitari che le squadre possono prelevare, ma è stato abolito quell'impedimento che andava a incidere negativamente sulle strategie di mercato dei club.

Le parole di Casini:

Il Consiglio è andato bene. Per quanto riguarda la Serie A siamo soddisfatti, erano oltre 10 anni che non veniva accolta una richiesta: si è deciso di adeguare il numero di extracomunitari che possono arrivare in Italia ogni anno. Prima erano 2 di cui uno in sostituzione, in Francia possono prenderne 4, in Germania non c’è limite, in Spagna 3 e non parlo della Premier… E’ stata accolta la richiesta, saranno 2 slot extracomunitari senza vincolo di sostituzione. Ringrazio l’Aic, che ha compreso l’esigenza delle squadre e mostrato apertura. Ora dovremo ragionare sui giovani formati e sui rafforzamenti dei vivai

14 maggio 2000: la Lazio è Campione d'Italia per la seconda volta nella sua storia
37° SERIE A | LIVE INTER-LAZIO
  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 

 

Powered by Slyvi