Fraioli
Fraioli

La scelta ormai è stata fatta, a meno di clamorosi colpi di scena Marco Baroni siederà sulla panchina della Lazio nonostante la protesta dei tifosi in questi giorni sui social, convinti di un ridimensionamento totale con l'arrivo del tecnico toscano. C'è tanto malumore nell'ambiente biancoceleste, con la Curva Nord che nella giornata di ieri ha comunicato data, luogo e orario della contestazione che avverrà contro la società. Ai microfoni di Radio Olympia, Sergio Puglisi, ex presidente del Verona, ha espresso il suo pensiero sull'arrivo di Baroni nella capitale. Queste le sue parole

Marco Baroni
Depositphotos

Puglisi commenta l'approdo di Baroni alla Lazio

Baroni è il prototipo dell'allenatore aziendalista. Serio, preparato, fedele al principio dell'importanza del lavoro che con semplicità e chiarezza vuole trasferire alla squadra. La doppia impresa della salvezza raggiunta prima al Lecce e poi soprattutto all'Hellas Verona ne è la più evidente testimonianza. Il presidente Setti gli consegna una squadra, mix di gioventù ed esperienza, con la quale Baroni riesce a partire bene in campionato vincendo pure contro la Roma.
A gennaio, letteralmente smembrata la squadra, Marco è riuscito a riplasmarla anche inserendo e lanciando ottimi elementi, fra i quali Suslov, Serdar e soprattutto Noslin, pronto per il grande salto, perché no anche alla Lazio...
Baroni stesso ha l'occasione della sua carriera, è stato un grande difensore, peraltro goleador soprattutto qui con l'Hellas, ora ha la possibilità, per la prima volta nella sua vita, di migliorare ed assestarsi ad alti livelli e di diventare alla Lazio anche un grande allenatore. Io penso e spero ci possa riuscire...

Il confronto con Sarri e soprattutto Tudor

Tudor? Anche lui, come Baroni ed aggiungo Sarri, arrivato a Verona ancora giovane durante la mia presidenza tuttavia senza lasciare il segno, è un ex gialloblu. Il tecnico croato è stato anche un mio assistito nell'ottima esperienza qui in Veneto che l'ha premiato e promosso prima a Marsiglia e poi alla Lazio, dove per me ha fatto bene e lo avrei visto ancora altrettanto bene.
Peccato sia andata così ma ora forza Baroni e forza Lazio!

Baroni è il nuovo allenatore della Lazio, ecco l'ufficialità - IL COMUNICATO
Serie A, il Lecce rinnova Gotti in panchina: il comunicato
  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 

 

Powered by Slyvi