Connect with us

Per Lei Combattiamo

SERIE A – L’AVVERSARIO | Tutto quello che c’è da sapere sul Milan

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


La sosta per gli impegni delle nazionali è terminata, tra ventiquattro ore si torna a fare sul serio per la Lazio di Maurizio Sarri che si prepara al primo grande esame stagionale contro il Milan. L’esordio in Serie A con l’Empoli prima ed il debutto casalingo con lo Spezia poi, oltre a consegnare sei punti preziosi in classifica, hanno messo in mostra la grande capacità dei biancocelesti nell’assimilare rapidamente il nuovo disegno tattico di Sarri, ora atteso al crash test rossonero. La prima curva pericolosa della stagione dei capitolini è dietro l’angolo, ad Immobile e compagni il compito affrontarla senza timori.

Il Milan

Salutati due senatori del calibro di Donnarumma e Calhanoglu, il Milan, sempre con Stefano Pioli alla guida, ha aperto un nuovo ciclo teso al futuro. Dal mercato sono arrivati nomi molto importanti, da Magnain come nuovo numero uno, passando per la conferma di Tonali e Tomori, il ritorno di Bakayoko, gli acquisti di Florenzi e Messias fino ad arrivare ai colpi offensivi Giroud e Pellegri. Le prime due uscite in Serie A hanno regalato ai meneghini segnali molto confortanti grazie alle due vittorie conquistate su Sampdoria e Cagliari capaci di regalare un entusiasmo che appariva assopito appena qualche settimana fa. Ora, però, la stagione entra nella sua fase calda con un tour de force ricco di difficoltà. In appena sette giorni, infatti, i rossoneri affronteranno, oltre alla Lazio, il Liverpool mercoledì ad Anfield nel ritorno in Champions League dopo sette stagioni, e la Juventus domenica 19 settembre nel big match della quarta giornata di Serie A. Tre incroci ad alto rischio in grado già di definire fin da le ambizioni del Milan.

La probabile formazione

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kjaer, Tomori, Hernandez; Tonali, Kessié; Saelemaekers, Diaz, Leao; Ibrahimovic.

All.: Pioli.

Le stelle

Ibrahimovic, Kessié e Theo Hernandez. Questo il trio di stelle a disposizione di Pioli che domani sera potrà contare nuovamente sul bomber svedese ed il centrocampista ivoriano (reduce dall’impegno Olimpico di Tokyo2020), entrambi al rientro da problemi muscolari che li avevano obbligati a saltare le prime due giornate. Discorso diverso, invece, per Theo Hernandez: il francese, protagonista assoluto della passata stagione con 7 reti e 6 assist in 33 presenze, è ripartito alla grande anche nel nuovo campionato totalizzando già centottanta minuti ed un assist nel successo interno contro il Cagliari per quattro ad uno. La Lazio è avvisata: per uscire con il sorriso da San Siro non sarà permesso nessun calo di concentrazione, ogni errore potrebbe essere fatale.

I precedenti

Sono 156 i precedenti totali in Serie A tra Milan e Lazio con 30 vittorie dei biancocelesti, 67 dei rossoneri e 59 pareggi. In maniera più specifica, a San Siro sono andate in scena 78 sfide, concluse con 10 successi dei capitolini, 45 dei meneghini e 23 segni X. L’ultimo incrocio è datato  23 dicembre 2020 con la Lazio sconfitta tre a due dal Milan dopo un match ricco di colpi di scena: al momentaneo doppio vantaggio di Rebic e Calhanoglu, risposero Luis Alberto e Immobile, prima del colpo di testa definitivo di Theo Hernandez che consegnò i tre punti ai rossoneri. Il match di domenica sera, infine, sarà il quattordicesimo confronto ufficiale tra Sarri e Pioli: il bilancio, al momento, sorride al tecnico toscano che ha ottenuto sei vittorie, tre pareggi e quattro sconfitte.

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

CdS| Marcos Antonio cresce. E Sergej… è più laziale

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


L’amichevole di ieri contro il Valladolid, seppur persa ai calci di rigore, ha lasciato sensazioni molto positive per quanto riguarda la Lazio. E’ stata infatti proposta una buona prestazione dalla squadra condita da un centrocampo che ha tenuto alla perfezione la gara sia a livello tattico che di intensità e quantità. I cambi hanno infatti permesso di far girare comunque bene la squadra nonostante l’assenza di Luis Alberto. La prima nota positiva in tal senso, infatti, è quella legata alla sostituzione di Cataldi, che per 59 minuti ha tenuto molto bene proponendo una buona prestazione tanto a livello di palleggio che a livello difensivo, per Marcos Antonio che allo stesso tempo ha fatto vedere cose molto buone. Durante l’arco della stagione quella formata dai due registi potrebbe essere una staffetta da tenere in considerazione da Maurizio Sarri così come lo era quella di Cataldi stesso con Lucas Leiva la passata stagione.

Chi invece rimarrebbe in ogni caso in campo è Sergej Milinkovic-Savic. Il tecnico, così come tutti i tifosi laziali, sperano nel migliore dei colpi di mercato: trattenere il sergente alla Lazio. Sotto quel punto di vista segnali importanti arrivano anche dal PSG, che sembrerebbe ormai vicino all’acquisto di Fabian Ruiz. Di fatto il centrocampista del Napoli allontanerebbe Milinkovic da una delle pochissime squadre che potrebbero senza problemi avvicinarsi alle richieste di Lotito per il serbo. A un mese dalla conclusione del mercato è infatti una buona notizia, anche se il rischio rimane: l’agente del sergente rimane infatti in contatto con alcune squadre della Premier League, oltre al fatto che il Manchester United si è ritirato dall’asta per De Jong, rimanendo così in cerca di un centrocampista.

Il Corriere dello Sport  
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW