Connect with us

Per Lei Combattiamo

Vaccarella (legale Lotito): “C’è soddisfazione per la sentenza ma c’erano anche elementi per assolvere il presidente”

Published

on

 


Il prof. Romano Vaccarella, legale del presidente della Lazio Claudio Lotito, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni all’Adnkronos in merito alla sentenza della Corte federale di appello della Figc, nel processo bis per il caso dei protocolli Covid, che ha determinato la sanzione in 2 mesi di inibizione per Lotito e in 5 mesi di inibizione per i medici Pulcini e Rodia.

“C’è soddisfazione per la sentenza, nel senso che sono state respinte le assurde richieste della Procura che non avevano veramente ragion d’essere. Le richieste della Procura Figc erano totalmente estranee alla funzione che dovrebbe avere la Procura federale stessa, che è arrivata a mettere in dubbio la possibilità di adeguarsi alla sentenza del Collegio di Garanzia, che fa parte dell’ordinamento che la Procura dovrebbe tutelare. Diciamo che rimane un po’ di delusione perché c’erano anche gli elementi, a nostro avviso, per mandare il presidente Lotito totalmente assolto. Eravamo davanti alla possibilità che la Procura e la Federazione venissero totalmente massacrate dalla realtà processuale, ma ci riteniamo comunque soddisfatti. Mentre la precedente era veramente priva di ogni razionalità, quanto menò questa decisione ha un minimo di contenuto razionale. Da questo punto di vista siamo soddisfatti, sarebbe dovuta andare meglio ma è andata bene così. Ipotesi ricorso Procura Figc? Se leggono attentamente la sentenza del Collegio di Garanzia, alla Procura è andata di lusso. Sconcerto? Forse perché avevano indotto il presidente a rilasciare dichiarazioni che avrebbe dovuto risparmiarsi. Il ricorso forse lo faranno ma vorrei leggerlo. Oggi ho sentito la Procura e sono rimasto io sconcertato, ma non sorpreso, purtroppo, da richieste semplicemente assurde”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Casemiro regala tre punti al Brasile: Svizzera battuta e qualificazione agli Ottavi | FOTO

Published

on

 


Si è conclusa la 2° giornata del Girone G dei Mondiali di Qatar 2022. Dopo il pari per 3-3 tra Camerun e Serbia, arrivato questa mattina, al Brasile è bastato un gol di Casemiro, centrocampista del Manchester United, per battere la Svizzera. Un 1-0 che significa qualificazione agli Ottavi di finale per la Nazionale brasiliana con un turno d’anticipo. La Svizzera, dopo aver vinto all’esordio con il Camerun e con questo k.o., si giocherà la qualificazione nell’ultima giornata contro la Serbia di Sergej Milinkovic-Savic. L’altro match sarà Camerun-Brasile. Questa la situazione del Gruppo G dopo la 2° giornata:

BRASILE 6 PUNTI (Diff. Reti +3)

SVIZZERA 3 PUNTI (Diff. Reti 0)

CAMERUN 1 PUNTO (Diff. Reti -1)

SERBIA 1 PUNTO (Diff. Reti -2)

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW