Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il Tempo | Immobile punta quota 200

Published

on

 


Comincia la rincorsa di Ciro Immobile. L’attaccante della Lazio non gioca una partita dal primo minuto dal 16 ottobre, quando dopo soli 29 minuti si è dovuto fermare per un infortunio muscolare. Poi sono arrivati 8 minuti contro il Monza il 10 novembre per provare ad esserci contro la Juventus tre giorni dopo, ma tutto inutile.

Fino ad ora sono 15 le presenze totali di Immobile, comprese le 4 di Europa League. In Serie A sono solo 6 i gol, in Europa League uno su rigore: decisamente con la media più bassa rispetto ai suoi standard. Nonostante tutto, però, gli attaccanti delle altre squadre non hanno preso il largo e Ciro può riportarsi in cima alla classifica cannonieri: tre gol lo separano da Osimhen, poi ha davanti solo Arnautovic, Nzola, Lautaro e Lookman.

Immobile sta lavorando duramente per essere in perfette condizioni per la ripresa del 4 gennaio contro il Lecce e per poter attaccare i record personali. L’obiettivo più vicino è quello delle 200 reti in Serie A, ne mancano solo 12. 12 reti in 23 partite, sono numeri decisamente alla sua portata.

Intanto Milinkovic è entrato nel mirino del Real Madrid, stando a ciò che riportano gli spagnoli di DiarioGol. L’idea sarebbe arrivare a giugno e fare un’offerta al ribasso alla Lazio per strappare il serbo a Lotito.

Il Tempo 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Juventus-Lazio, Tare nel pre partita: “Milinkovic? Fiducioso sul rinnovo”

Published

on

 


Prima del match tra Juventus e Lazio, il direttore sportivo biancoceleste Igli Tare ha parlato così ai microfoni di Mediaset. Ecco le sue parole:

Siamo assolutamente favoriti, c’è una Juve che ha bisogno di una grande reazione e questo deve farci stare ancora più uniti. Questa per noi è una grande opportunità, con la Coppa Italia che è un obiettivo stagionale, anche se non sarà semplice. La Champions League? E’ un altro obiettivo, stasera c’è la Coppa Italia ed è un’occasione per raggiungere un traguardo, dopo che l’ultima in campionato non è andata come avremmo voluto. Pellegrini? L’allenatore aveva espresso questa necessità per quella parte del campo, e abbiamo portato un ragazzo giovane e innamorato di questi colori. Ennesimo tormentone su Milinkovic Savic da qui a giugno? A me fa l’effetto contrario perché so come stanno le cose e quindi non c’è nessun tormentone: ogni cosa si risolverà al momento opportuno. Si legge che il giocatore avrebbe dei dubbi sul rinnovo del contratto? La cosa positiva è che io non leggo mai quello che viene scritto perciò non vado avanti né con i sé e né con i ma. So come stanno le cose e sono tranquillo. Se sono fiducioso? Sempre, sempre”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW