Connect with us

Per Lei Combattiamo

La Repubblica | Lazio, oggi contro il “Gala” primo esame per Luis. Pellegrini, c’è l’incontro

Published

on

 


Un mese esatto dopo l’ultima partita, il 13 novembre con la Juve, la Lazio torna in campo. Arrivata ieri in Turchia, oggi alle 16 (diretta Dazn) la squadra di Sarri affronta in amichevole il Galatasaray. Si gioca a Manavgat, nel piccolo stadio dell’Emihran Sports Center, centro sportivo utilizzato dalla federazione turca, poco distante dall’hotel di Side che ospita la comitiva biancoceleste. Il 16 altro test con l’Hatayspor, il 17 il ritorno in Italia e poi il 20 in Spagna. «Ci siamo allenati tutti benissimo in questo periodo a Formello», ci diceva uno dei leader dello spogliatoio. E ancora: «C’era un clima bellissimo». Ecco, Sarri spera che l’idillio continui quando si tornerà a fare sul serio, dal 4 gennaio a Lecce. La sorpresa di queste settimane è Luis Alberto, definito il migliore tra i biancocelesti. Per lui oggi con il Galatasaray è già un esame: giocherà subito titolare a centrocampo, con Cataldi e Basic. A riposo Vecino e Milinkovic, reduci dal Mondiale: il serbo continua le terapie per risolvere il problema alla caviglia che lo ha condizionato in Qatar. Sta molto meglio, il Sergente, e tornerà presto ad allenarsi in gruppo. Sarri vuole valutare anche le condizioni dei tre giocatori penalizzati da infortuni prima della pausa: Lazzari, Zaccagni e Immobile. Ha tutta la rosa a disposizione, il tecnico: in queste settimane sta svolgendo la “seconda preparazione”, dopo quella estiva, sul modello delle squadre della Bundesliga, abituate a lunghe soste invernali. Il tecnico insiste per il terzino sinistro, l’opzione Luca Pellegrini resta valida: programmato un incontro prima di Natale con il suo agente Enzo Raiola. Dalla Spagna continuano ad accostare il nome di Muriqi al Real Madrid, che avrebbe offerto 20 milioni al Maiorca: a Repubblica risulta che la proposta di Perez sia di 15 milioni e che il Maiorca non voglia cedere il suo centravanti per meno di 40, cioè la cifra della clausola di rescissione. Per ora è l’Aston Villa la società più interessata al kosovaro (la Lazio ha il 45% sulla rivendita), mentre il Cadice ha chiesto Escalante. La Repubblica/Giulio Cardone

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

CdSera | Difesa e attacco, Lazio trasformata: più solida e spietata dell’anno scorso

Published

on

 


Arrivati al giro di boa, il confronto della Lazio di quest’anno con quella dello scorso anno è inevitabile e il risultato è impressionante. Innanzitutto, mai i biancocelesti avevano migliorato così tanto la difesa in un solo anno: la scorsa stagione la Lazio concluse il girone di andata con 34 gol subiti, adesso ne ha subiti meno della metà (15). Un miglioramento simile c’era stato solo a inizio anni 60, con la Lazio che aveva concluso il girone di andata precedente con 31 gol subiti e l’anno successivo con 14.

Non solo la solidità difensiva: la squadra di Sarri ha migliorato notevolmente anche la differenza reti (da +5 a +20). In più, la Lazio ha battuto tutte le dirette concorrenti per la Champions, perdendo solo con il Napoli ormai in volata scudetto e con la Juve, attualmente a metà classifica per la maxipenalizzazione. In questo modo si è costruito un grande vantaggio per la lotta Champions in termini di scontri diretti qualora si arrivasse a pari punti. Questa è l’ennesima miglioria della stagione 2022/23, dal momento che lo scorso anno si erano battute solo Inter e Roma.

L’unico aspetto in negativo è quello dei gol segnati, con 4 in meno rispetto alla scorsa stagione. Naturalmente questo dato dipende dall’assenza di Immobile, passato da 13 reti a 7 per colpa di due infortuni.

Corriere della Sera 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW