Fraioli
Fraioli

Oggi, 9 giugno, è il compleanno di uno dei bomber più prolifici della storia biancoceleste: Miroslav Klose spegne 46 candeline.

Miro Klose alla Lazio: un ricordo indelebile

Nato a Opole, in Polonia (territorio tedesco fino alla fine della seconda guerra mondiale), Klose è approdato alla Lazio il 9 giugno 2011, esattamente 13 anni fa, dopo aver fatto le fortune del Bayern Monaco. Il trasferimento, avvenuto a parametro zero, ha generato moltissimo entusiasmo tra i tifosi: alla sua prima partita in biancoceleste, è andato subito a segno contro il Milan. Tuttavia, uno dei momenti più memorabili della sua carriera laziale è stato il gol decisivo nel derby vinto 2-1 contro la Roma a pochi secondi dalla fine, facendo impazzire il popolo biancoceleste e venendo ribattezzato “il pescatore di gol”.

Alla Lazio, Miro è diventato lo straniero con il maggior numero di gol nei campionati nazionali, superando giocatori come Pandev e Morrone con un totale di 54 reti. Questo record è stato poi superato da Sergej Milinkovic-Savic, che ha raggiunto i 57 gol la scorsa stagione. In totale, Klose ha segnato 63 gol in 171 presenze con la Lazio, contribuendo in modo significativo alla storica vittoria della Coppa Italia del 26 maggio 2013 contro la Roma.

Klose

Cosa fa adesso Klose

Dopo aver appeso le scarpe al chiodo, Klose ha intrapreso la carriera da allenatore. Ha iniziato come collaboratore di Joachim Löw con la nazionale tedesca, per poi passare ad allenare l'Under 17 del Bayern Monaco nel 2017. Nel 2020 è diventato vice di Hansi Flick nella prima squadra del Bayern. Nel 2022 ha accettato la sfida di allenare l'Altach in Austria, ma è stato esonerato a marzo dello stesso anno con la squadra all'ultimo posto in classifica.

Nel 2021, Klose ha dovuto interrompere la sua carriera da allenatore a causa della diagnosi di due trombosi alle gambe. Recentemente, il suo nome è stato accostato alla Lazio per sostituire Igor Tudor, che ha presentato le dimissioni da allenatore della prima squadra. Tuttavia, la società ha deciso di puntare su Marco Baroni. Nonostante ciò, Klose ha espresso più volte il desiderio di tornare a quella che considera la sua casa, e chissà che le strade non possano incrociarsi per la seconda volta in futuro.

Ancora buon compleanno, Miro!

Baroni è il nuovo allenatore della Lazio, ecco l'ufficialità - IL COMUNICATO
Patric, da nove anni con l'aquila sul petto: l'omaggio della Lazio - FOTO
  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 

 

Powered by Slyvi