Depositphotos
Depositphotos

Ben presto potrebbe esserci una vera e propria rivoluzione regolamentare nel mondo del calcio, infatti l'IFAB (International Football Association Board) ha dato l'autorizzazione ufficiale ad una sperimentazione che può cambiare completamente la tattica difensiva-offensiva. La nuova norma in via di sperimentazione prevede un cambiamento radicale alle regole del fuorigioco, qualora dovesse infatti essere approvata e ufficializzata la nuova regola: un giocatore sarebbe considerato in offside solo ed esclusivamente nel caso in cui si trovi davanti l'ultimo difendente con tutto il corpo.

Questa nuova regola deve l'idea all'ex allenatore Gunners, Arsene Wenger, che terminata la sua carriera sul campo è divenuto oggi responsabile dello sviluppo mondiale del calcio per la Fifa. 

La nuova regola sta già prendendo piede nei tornei giovanili italiani e svedesi ed il suo impiego sarà attenzionato specialmente nei prossimi mesi. Una risposta decisiva e risolutiva si potrebbe già avere durante la prossima assemblea dell'International Football Association Board, che si terrà tra circa un anno nel febbraio del 2025.

Il calcio moderno si sta evolvendo sempre di più, talvolta prendendo strade anche bizzarre, come affermato dallo stesso Wenger alla stampa inglese questo nuovo fuorigioco porterebbe un calcio più offensivo e ne gioverebbe lo spettacolo finale.

I dubbi restano tanti, la modifica non avverrà dall'oggi al domani ma il Presidente FIFA Infantino si è già espresso positivamente, vedremo quale strada si imboccherà ed eventualmente quali saranno le conseguenze

Bruno Giordano: "Credo che Tudor andrà dritto al suo modo di essere con i tre difensori. In attacco penso possa partire..."
Massimo Nenci: "Dove va Sarri vado io. Se Provedel non si fa male segna di nuovo, Mandas è un Peruzzi in miniatura..."
  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 

 

Powered by Slyvi