Al termine della vittoria per 1-0 contro il Cagliari Patric è intervenuto ai microfoni di Lazio Style. Queste le sue parole:

"Provedel si esalta, complimenti a lui. Dobbiamo guardare le cose positive. Oggi non abbiamo giocato bene ma il campo non ci aiuta. E dura anche palleggiare. Ma l'importante era vincere. Sono importanti i tre punti. Gila? Complimenti a lui, è un grandissimo giocatore, in Italia bisogna sempre aspettare di più, ma lui è stato bravissimo a essere pronto. Lui è forte ed ha un grandissimo futuro. Luis Alberto? Incazzato nero con il campo. Per giocatori come lui è difficile, anche stoppare la palla sui passaggi rasoterra è difficile stoppare. Ha sentito qualcosa all'adduttore, ma speriamo sia stato solo spavento. Penso che loro abbiano buoni giocatori, anche l'allenatore è stato bravo a cambiare modulo. Noi non abbiamo sfondato per la difficoltà del campo. E' vero che volere i tre punti ci fa rischiare anche meno, abbiamo tenuto la squadra corta nonostante gli spaventi abbiamo sofferto poco tenendo la palla lontana". 

CONFERENZA MARTUSCIELLO - "La mentalità si costruisce vincendo. Da valutare le condizioni di Luis Alberto"
Lazio-Cagliari, Goldaniga: "Grande rammarico per il risultato. Provedel? L'ho rimproverato perché..."
  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 

 

Powered by Slyvi