Depositphotos
Depositphotos

Va al termine il primo anticipo della 31esima giornata di Serie A con la sfida tra Salernitana e Sassuolo che termina con un risultato di 2-2: un gol nei minuti di recupero di Giulio Maggiore che regala un punto ai granata e rovina la festa ai neroverdi che si trovano in piena lotta salvezza con 25 punti occupando la penultima posizione, diversa la situazione per la Salernitana che con questo pareggio resta ultima in classifica con 15 punti ormai destinata a retrocedere.

Pallone Serie A

 Parte molto forte il Sassuolo nel primo tempo trovando il gol dell' 1-0 con Pinamonti che però viene annullato con richiamo al VAR per una posizione di fuorigioco di Defrel. I neroverdi pero non si arrendono e trovano il doppio vantaggio prima con il ritorno al gol di Lauriente e poi con Bajrami. Il Sassuolo a inizio ripresa sciupa diverse occasioni per mettere in cassa forte la partita quando però poi c'è un importante reazione della Salernitana: prima accorcia le distanze grazie a un rigore trasformato da Candreva, e poi nei minuti finali Maggiore sigla il 2-2 che completa la rimonta per i granata. Un punto che non smuove la classifica che vede queste due squadre nelle ultime due posizioni e che evidenzia un periodo difficile di entrambe. La Salernitana che nelle ultime 5 gare raccoglie soltanto 2 punti mentre il Sassuolo ne conquista 5.

Tomasini (Vocegiallorossa.it): "Attenzione a Luis Alberto e Anderson. Pellegrini e Dybala uomini-chiave della Roma"
Gds | Da Zeman a Totti: Igor, che scintille contro la Roma
  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 

 

Powered by Slyvi