Verso il culmine della stagione, la Lazio ha già assicurato un posto nelle competizioni europee e si avvicina all'Europa League, mentre la Champions League rimane più ardua ma non impossibile. È imperativo tentare di raggiungere questo obiettivo. A fine stagione, sarà tempo di valutazioni complessive. L'obiettivo principale è formare un team che rispecchi la visione tattica di Tudor e il suo modulo 3-4-2-1.

Il piano di Lotito

Senza i proventi della Champions, il club si prepara a una ricostruzione ponderata. Con un monte salariale che ha raggiunto i 78 milioni, si prevede una riduzione degli stipendi e un abbassamento dell'età media della squadra, attualmente di 28 anni e 249 giorni. La ristrutturazione estiva della Lazio, come evidenziato da La Gazzetta dello Sport, includerà anche la partenza di alcuni giocatori chiave. Felipe Anderson farà ritorno in Brasile, Luis Alberto potrebbe partire per una cifra di 10 milioni, mentre Immobile valuta offerte dall'Arabia. Saranno inoltre monitorate le situazioni di Guendouzi, Provedel e Romagnoli. Nessun giocatore è considerato incedibile: tutte le proposte riceveranno attenzione e saranno valutate dalla dirigenza.

Il Messaggero | Per Mandas si inserisce la Fiorentina: possibile affare con Barak?
37° SERIE A | LIVE INTER-LAZIO
  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 

 

Powered by Slyvi