L'anticipo della domenica si è aperto con la Juventus che strappa all'ultimo la vittoria al Frosinone. La partita si gioca allo Juventus stadium, l'inizio ha subito un'intensità elevata. La Juve ci mette solo 3 minuti per portarsi in vantaggio con Vlhaovic, che segna con un tiro sul primo palo. Il Frosinone non demorde e trova dopo solo 10 minuti il pareggio con il colpo di testa di Cheddira. Al 27' la Juventus va in confusione e subisce il gol del sorpasso da Brescianini. Non passa molto tempo la Juventus riacciuffa il pareggio con il solito Vlhaovic, palo diverso ma stesso risultato, sigla il 2 a 2. Finisce così il primo tempo ricco di emozioni. 
La ripresa ha un ritmo molto più lento, le due squadre sembrano essere stanche. I tiri in porta faticano ad arrivare da entrambe le parti, nonostante questo la squadra di Torino alza il baricentro per tutta l'ultima mezz'ora schiacciando il Frosinone ma scoprendosi un pò dietro lasciando spazio a delle possibili ripartenza. Nel finale arriva dagli sviluppi di calcio d'angolo Rugani trova il pareggio, regalando così i tre punti alla Juve che non vinceva da tempo.

Mentre nel pomeriggio si è disputato Napoli Cagliari, la squadra partenopea non riesce a vincere dopo aver segnato il primo gol nella ripresa al minuto 66' con Victor Oshiman che ritrova anche in campionato il gol dopo l'esperienza in coppa d'Africa. Ma anche in questa partita i conti si fanno all'ultimo perché al minuto 96' Juan Jesus fa l'errore di lasciare scorrere un pallone senza intervenire subito, alle sue spalle Luvumbo che con un destro secco trova un pareggio fondamentale per la lotta salvezza del Cagliari. La classifica per i campioni d'Italia si fa sempre più pesante, si allontana quasi definitivamente la possibilità di tornare in Champions League.

FORMELLO - Isaksen stringe i denti, dietro tocca a Casale. Convocazione per Vecino e Zaccagni
Colori Sociali | Avv. Mignogna: “La Lazio di Ancherani indossò il primo stemma biancazzurro”
  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 

 

Powered by Slyvi