Il presidente dell'Empoli, Fabrizio Corsi, fresco di salvezza conquistata all'ultimo minuto contro la Roma grazie a una rete di Niang, è intervenuto ai microfoni di Radio Olympia per parlare di Lazio, in particolare delle possibili operazioni che potrebbero coinvolgere i due club durante l'imminente sessione di calciomercato estiva, che aprirà ufficialmente il 1° luglio. Il patron empolese non ha fornito molti spunti rilevanti, ma ha escluso categoricamente l'acquisto di giocatori dalla Lazio, definendoli "fuori portata" per le casse dei toscani. Corsi, ha poi avuto modo di parlare della Primavera biancoceleste allenata da Mister Sanderra, che ha saputo stupire tutti arrivando a un passo dalla finale scudetto. Il tutto da neopromossa, facendo lievitare notevolmente il valore di alcune individualità. 

Queste le sue parole: 

Mandas e Basic ed anche altri calciatori, fra i quali il mio vecchio pupillo Cataldi, in eventuale uscita dalla Lazio, credo siano tutti giocatori fuori portata per l’Empoli

Sulla primavera biancoceleste:

I giovani Sardo e Ruggeri protagonisti con la Primavera di Sanderra? I giovani forti li abbiamo anche noi, tendiamo a puntare ed a valorizzare i nostri…

Repubblica | Via Kamada e Guendouzi resta, Tudor deluso
Lazio: La rivoluzione passa anche dalla difesa, acquistare e migliorare le parole d'ordine
  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 

 

Powered by Slyvi