La maratona verso la promozione nella massima serie prosegue. Giunti all'ottava giornata del Campionato Primavera 2, la Lazio è al comando del Girone B a pari merito con il Frosinone (che affronterà nella giornata successiva). Diciotto punti totalizzati finora su ventuno disponibili. Sei vittorie e una sola sconfitta infatti è lo score dei biancocelesti allenati da Alessandro Calori. Al Fersini, nel match in programma alle ore 14.00, arriva lo Spezia: quinta forza del campionato con 12 punti (gli stessi del Perugia terzo).

L'avversario
Come preannunciato, sono dodici i punti conquistati dai ragazzi di Tugberk Tanrivermis in campionato. Squadra che non conosce mezze misure. I liguri non hanno infatti mai pareggiato in stagione, con cinque sconfitte e quattro vittorie. Nell'ultima di campionato hanno trovato i tre punti grazie all'1-0 ottenuto in casa contro il Pisa. Stesso score, ma risultato opposto, pochi giorni prima contro il Sassuolo, dopo il quale lo Spezia è stato eliminato dalla Primavera Tim Cup. Il sistema di gioco utilizzato dal tecnico turco 32enne è il 4-2-3-1. All'inizio della stagione lo Spezia è sceso in campo però con il 4-3-3. Niccolò Pietra, centrocampista classe 2003, è senza dubbio l'uomo da tenere d'occhio per i biancocelesti. Con cinque reti messe a segno e quattro assist fin qui, è il capocannoniere della squadra ligure.
Le altre partite della 8ª giornata
Perugia-Cosenza; Pisa-Reggina; Salernitana-Benevento; Ternana-Crotone; Cesena-Ascoli.
La probabile formazione

Dopo la vittoria ottenuta nell'ultimo turno contro l'Ascoli per 4-1 fuori casa, la squadra allenata da Alessandro Calori vuole proseguire la strada verso la promozione centrando il sesto successo consecutivo. Nel match del Fersini, con il fischio d'inizio in programma alle ore 14.00, Calori si affiderà di nuovo alle sue certezze. In porta toccherà a Moretti, davanti al quale agirà il quartetto formato da Floriani Mussolini, Adeagbo, Ruggeri e De Santis. Terzetto di centrocampo formato da Coulibaly, capitan Bertini e uno tra Ferrante e Ferro. Sulla trequarti spazio ancora a Shehu, mentre in attacco bomber Crespi proverà a far male di nuovo alla difesa avversaria, in coppia con Tare.

LAZIO (4-3-1-2): Moretti; Floriani, Adeagbo, Ruggeri, De Santis; Coulibaly, Bertini, Ferrante; Shehu; Crespi, Tare. All. Alessandro Calori.  
Rivivi l'ultima puntata stagionale di FootballCrazy, programma condotto da Elisa Di Iorio e dedicato a Pino Wilson. In studio Giancarlo Oddi e James Wilson
SOCIAL | Immobile nella storia biancoceleste, i complimenti di Casiraghi - FOTO
  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 

 

Powered by Slyvi