Il primo nodo da sciogliere appena finito il campionato sarà la questione Luis Alberto. Sui documenti per il divorzio manca ancora la firma di Lotito, che mercoledì ha incontrato gli agenti dello spagnolo. 

L'offerta per Luis Alberto

L'Al-Duhail è tornato alla carica con la stessa offerta di un anno fa, ovvero 8 milioni di euro l'anno, ma non riusciranno a prenderlo a parametro zero e dunque stanno almeno chiedendo uno sconto. Lotito chiede 15 milioni e sta tenendo duro contro gli 11 offerti dai qatarioti. La Lazio dovrà riconoscere il 20% della cessione al Liverpool, ma il presidente non può tirare troppo la corda, va messo un punto al più presto. Con la cessione di Luis Alberto si andrebbero a risparmiare 25-27 milioni lordi d'ingaggio fino al 2028. Ad agosto Sarri ne aveva favorito il rinnovo, lo stesso Sarri che ieri in esclusiva a Sportitalia è tornato su ciò che è successo prima delle sue dimissioni a marzo. 

Si è venuta a creare una situazione in cui facevo fatica a risollevarli da partite tristi. Era un qualcosa che riguardava i calciatori presenti da più anni, erano appiattiti mentalmente, serviva una scossa forte e l'ho data io. 

Immobile fuori dai convocati per l'Europeo

Qualcosa si era rotto da tempo, come fece capire anche Immobile, che comunque non sta passando un buon periodo. Neanche un minuto a San Siro e fuori dai preconvocati all'Europeo. Il capitano continua a ribadire che rimarrà a Roma e anche la società lo conferma, anche se si sta comunque guardando intorno per rafforzare l'attacco.

Ciro Immobile
Ciro Immobile

 

Il mercato della Lazio

Dia è un'occasione da cogliere al volo a 10 milioni, ma se Immobile dovesse partire si andrebbe a risparmiare parecchio sul monte ingaggi e sarebbe ossigeno puro per rientrare nei paletti imposti dall'UEFA (il rapporto tra costi e ricavi deve essere all'80%). Occhio ad altri movimenti di mercato: Guendouzi e Romagnoli non sono molto felici nel nuovo credo, Provedel piace a Thiago Motta, anche se la Juve segue Di Gregorio, e proprio il Monza monitora Mandas. 

Il Messaggero

 

CdS | Vecino resta alla Lazio: il contratto non è un peso
Leggo | Guendouzi potrebbe partire. In regia Tudor sceglie Rovella
  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 

 

Powered by Slyvi