Fraioli
Fraioli

Oggi in casa Lazio la mente torna al 12 maggio del 1974, al successo contro il Foggia e quindi al primo scudetto della storia biancoceleste. Per la speciale ricorrenza non mancherà il giusto tributo e il primo punto di ritrovo per celebrare i 50 anni dalla vittoria del tricolore conquistato dall'indimenticabile banda Maestrelli è Tor di Quinto: alle 9 i campioni del '74 verranno omaggiati dalla Lazio Paracadutismo che atterrerà sul campo in cui Chinaglia e compagni hanno iniziato a scrivere la storia. A seguire, tutti all'Olimpico dove le celebrazioni proseguiranno con l'annullo commemorativo che onorerà l'impresa della squadra del Maestro (l'evento si svolgerà presso la sala stampa, alle 10.45). Successivamente tutti si sposteranno all'interno dello stadio dove, prima del fischio d'inizio di Lazio-Empoli, continuerà la festa. Non mancheranno i protagonisti di quella "banda di folli che ha scritto la storia" e i figli dei calciatori scomparsi; previsto un giro di campo per loro con la maglia celebrativa che indosseranno anche i calciatori di Tudor contro i toscani. Dopo il match i festeggiamenti riprenderanno nella sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica (18.15), dove si potrà visitare la mostra “Meravigliosa, la Lazio più bella di sempre”, una raccolta di cimeli e maglie storiche di quella straordinaria stagione che in queste settimane ha fatto tappa in diverse città della regione. Il Tempo

Lazio-Empoli, tutti gli eventi in programma per oggi
Il Tempo | Lazio Women, doppietta Visentin: biancocelesti in Serie A
  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 

 

Powered by Slyvi