Fraioli
Fraioli

Il presunto diverbio tra Lotito e Galliani

Questa mattina c'era stata l'indiscrezione di una presunta lite avvenuta durante la proiezione del film “C'è anche domani”, ispirato alla vita del visionario Ennio Doris, organizzata da Francesco de' Micheli e dal presidente dei senatori di Forza Italia Maurizio Gasparri. Al centro della lite tra il Patron della Lazio ed il rappresentante legale del Monza, ex Milan, ci sarebbero state alcune questioni che stanno tenendo banco in FIGC e su cui i vari rappresentati dei club si stanno scontrando. Claudio Lotito, secondo quanto riportato stamattina, avrebbe accusato Adriano Galliani di essersi schierato dalla parte di Gravina, mossa che non sarebbe stata gradita dal presidente biancoceleste.

Adriano Galliani

La smentita di Gasparri 

Come riporta l'Ansa è arrivata però la smentita di Maurizio Gasparri, che ha negato qualsiasi litigio tra i due, chiarendo la questione e facendo finire ricostruzioni fantasiose.

Le parole di Maurizio Gasparri

"Apprendo da notizie di stampa di una ricostruzione assolutamente fantasiosa di un'ipotetica discussione tra i senatori Claudio Lotito e Adriano Galliani che mi onoro di avere tra gli esponenti più rappresentativi del gruppo di Forza Italia al Senato, che ho il privilegio di presiedere. Le cronache che leggo non rispondono assolutamente al vero e non c'è stata nessuna lite e nessun battibecco. Eravamo tutti insieme per vedere un bellissimo film dedicato a Ennio Doris, un grande italiano, amico di un altro grande italiano come Silvio Berlusconi. Per il resto ognuno tifa per le sue squadre con la passione dovuta, ma senza litigare con nessuno. Tantomeno al cinema o al Senato".

Genoa-Lazio, il rendimento di Marassi dal 2010
Champions League | Bayern Monaco in semifinale ai danni dell'Arsenal, il Real Madrid la spunta ai rigori contro il Manchester City
  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 

 

Powered by Slyvi