Depositphotos
Depositphotos

Piove sul bagnato in casa Lazio. La situazione infortuni si complica ulteriormente in vista del derby fissato per sabato alle ore 18, con l'infermeria biancoceleste che gradualmente, si sta iniziando a sovraffollare. Dopo lo stop di Lazzari arrivato in settimana, anche Provedel, Pellegrini, Rovella e Zaccagni non saranno disponibili per la stracittadina.

Zaccagni, in particolare, si è infortunato dopo soli 15 minuti nell'ultima partita contro la Juventus in Coppa Italia, a seguito di un intervento irruento del difensore bianconero Gatti. Nella giornata di ieri la Lazio, attraverso un comunicato ufficiale, ha reso noti i risultati degli esami strumentali dell’esterno d’attacco classe ‘95, dai quali si evince che sono escluse fratture ossee a carico della caviglia sinistra. Nonostante questo e il sospiro di sollievo che possono tirare i tifosi biancocelesti, il recupero non sarà immediato. 

Come riportato da Gianluca Di Marzio, noto esperto di calcio mercato e della Serie A in generale, il giocatore dovrebbe essere costretto a fermarsi per circa 3 settimane, tornando a disposizione solamente per il ritorno di Coppa Italia contro la Juventus, ossia il 23 aprile.

Il tweet pubblicato su X da Di Marzio:

Calvarese sul rigore negato alla Juve: “Massa ha fatto bene a revocare il penalty”
Roma-Lazio, Felipe Anderson un fattore negli ultimi derby
  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 

 

Powered by Slyvi