Al termine della sfida tra Lazio e Lecce l'allenatore degli ospiti Roberto D'Aversa è intervenuto ai microfoni di DAZN. Queste le sue parole: "Diciamo che è stata un'ottima prestazione, con rammarico di non aver concretizzato. Siamo stati poco precisi nel concludere. Il gol loro nasce da un fallo laterale invertito, magari eravamo disattenti, ma c'è rammarico per il risultato, non per la prestazione. Una volta che è passata in vantaggio la Lazio è brava a chiudere gli spazi. Ci sono state occasioni anche quando eravamo sotto, c'è rammarico di non aver concretizzato. Subentrati? Dorgu è entrato benissimo, a parte la prima palla. Poi al 94' c'era una punizione su lui che non ho capito perché non è stata concessa, perché con Flacone e Immobile si è perso del tempo. Nel girone d'andata non abbiamo fatto pochi punti, 21 punti va bene. Un conto è quando perdi perché devi perdere, ma non si può recriminare il risultato ogni volta alla fine, dobbiamo migliorare da quel punto di vista. Sapevamo di poter essere in difficoltà a livello fisico. Mercato? Non devo fare richieste, la società sa dove bisogna intervenire a livello numerico".

CONFERENZA D'AVERSA: "Stimo molto Sarri. Bisognava ammonire per evitare risse, ma non voglio fare polemica"
Dr.Rodia nel post partita di Lazio-Lecce: “Patric ha preso una brutta botta ma non ci preoccupa. La condizione della rosa è sotto controllo”
  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 

 

Powered by Slyvi