Depositphotos
Depositphotos

Il 2 giugno non è solo l'anniversario della nascita della Repubblica Italiana. Esattamente 25 anni prima che l'Italia fosse chiamata al voto per scegliere tra monarchia e repubblica, la Lazio diventava Ente Morale. 

Perché la Lazio è Ente Morale?

Come ricorda la società sui social e sul sito ufficiale, il 2 giugno 1921 "il sodalizio dello storico Presidente Fortunato Ballerini viene insignito, con Regio Decreto 907/1921, dell’onorificenza che lo erige "Ente Morale" per aver trasformato il proprio campo, quello dello stadio della Rondinella, in orto di guerra con lo scopo di sfamare la popolazione romana, provata dalla terribile carestia bellica."

Lazio unica società ad avere ottenuto tale onoreficenza

Non solo, la Lazio è, ad oggi, l’unica società presente nel panorama sportivo nazionale ed internazionale ad aver conseguito tale onorificenza meritoria. L’acquisizione di tale status, peraltro, permette al Generale Giorgio Vaccaro, sei anni più tardi, di opporsi con successo alla fusione con la costituenda A.S. Roma.

Addio a Philippe Leroy, attore ed ex paracadutista della Lazio
Champions League, come cambia la competizione dalla prossima stagione
  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 

 

Powered by Slyvi