Frustalupi - internet riutilizzabile
Frustalupi - internet riutilizzabile

Il figlio di Mario Frustalupi uno degli eroi della “Banda Maestrelli”, Nicolò, intervenuto sulle frequenze radiofoniche di Radiosei ha rivelato che domenica sarà in campo per il giro d'onore per il 50° anniversario dello Scudetto ‘73-’74. Nicolò Frustalupi è anche uno degli assistenti di Walter Mazzarri e a tal proposito ha anche parlato di un eventuale approdo sulla panchina biancoceleste.

Curva Nord
Fraioli

Le parole di Nicolò Frustalupi

"Domenica sarò all’Olimpico, sarò in campo per omaggiare la Lazio del primo scudetto e la memoria di mio padre Mario. Quando è venuto a mancare ero piccolo, avevo dodici anni, non mi ha parlato direttamente lui di quella squadra, era umile, non era uno che si vantava delle sue gesta. Mi sono informato io, ne so abbastanza e ne sono affascinato. Con il figlio di Re Cecconi c’è un rapporto che coltiviamo da tempo, ma nelle varie reunion che sono state fatte ho avuto modo di confrontarmi con gli ex compagni di papà. Il ricordo di questo scudetto a distanza di 50 anni è una cosa speciale, ambiente e tifosi della Lazio sono diversi dagli altri. Il ruolo di papà di regista era quello che faceva girare la squadra, era un po’ l’allenatore in campo, cosa che i suoi ex compagni riconoscono. Questo mi riempie di orgoglio"

"Ricordo che 20 anni fa, un massaggiatore mi raccontò che una volta papà giocò con un infortunio all’adduttore e chiese allo stesso massaggiatore di non dire nulla. Avrebbe comunque utilizzato l’altra gamba (ride, ndr). Lui utilizzava il destro ed il sinistro alla stessa maniera. Oggi non accadrebbe mai, il calcio è cambiato, così come il carattere di chi scende in campo. Prima tutto era mosso dalla passione. Quella di mio padre me la ricordo bene, lui ha continuato a giocare fino a 40 anni anche gli amici".

Mazzarri e la Lazio

"Mazzarri ed io mai vicini alla Lazio? Non lo so, quando lui faceva contratti ci avvisava sempre a cose fatte. Chiaro che ho pensato di ripercorrere anche la carriera di papà, mancano solo Lazio e Cesena per ripercorrere tutte le sue tappe"

Giordano: "La Lazio deve crescere in Europa. Si deve…"
Calciomercato Lazio | Di Marzio: "Presto contatti per due giocatori della Salernitana"
  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 

 

Powered by Slyvi