Ripresa dei lavori nel centro sportivo di Formello per la Lazio di Igor Tudor dopo il giorno libero concesso ai calciatori. La vittoria contro la Salernitana ha fatto tornare il sereno allontanando le nubi oscure dopo la sconfitta nel derby contro la Roma. Discorso che vale per il morale della squadra e per la classifica con il sogno Europa non più così distante e impossibile. Il tecnico croato però deve far fronte ad alcune grande da dover risolvere. Innanzitutto, il caso Luis Alberto che ha annunciato dopo il triplice fischio venerdì scorso la volontà di salutare Roma al termine della stagione. Frasi inaspettate che hanno suscitato una immediata reazione della società ma ora la palla passa all’allenatore. Impensabile fare a meno dello spagnolo nelle prossime partite ma non è da escludere che le scelte possano virare verso altri profili. Spetta invece alla società trovare una soluzione alla questione Felipe Anderson con il contratto in scadenza al 30 giugno e una proposta interessante della Juventus in mano. Entrambi i giocatori intanto sono scesi regolarmente in campo con il resto della squadra per cominciare la preparazione al match di venerdì pomeriggio contro il Genoa. A disposizione anche Luca Pellegrini che ha smaltito il problema alla caviglia.

Luis Alberto

Gli assenti

Lunga la lista degli assenti fra i lungodegenti Provedel e Zaccagni, gli acciaccati Romagnoli e Immobile, la semplice gestione di Adam Marusic e il fastidio muscolare di Guendouzi. Proprio con il francese ci sta da risolvere il diverbio nato alla vigilia della Salernitana che ha portato al forfait per un edema al polpaccio sinistro. Il centrocampista è stato la nota più lieta della stagione e vuole rimanere di centrale importanza anche con Igor Tudor. I contrasti di Marsiglia sono vecchie cicatrici che però potrebbero riaprirsi e per questa ragione il DS Fabiani è voluto intervenire per risolvere eventuali problemi.

Tanti giovani

Per far fronte alle assenze sono stati chiamati diversi elementi della Primavera di Sanderra: Renzetti, Bordon, Coulibaly, Napolitano, Sana Fernandes, D’Agostini e Diego Gonzalez. A questi sono stati aggiunti anche quattro ragazzi dell’Under 18. Domani scatteranno le prove tattiche con Tudor che spera di recuperare qualche giocatore.

Corsa all'Europa, il calendario delle squadre coinvolte
Bruno Giordano: "Luis Alberto, basta sguazzare sempre nelle polemiche. E su Guendouzi..."
  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 

 

Powered by Slyvi