Pepé, centrocampista del Gremio, è finito nel mirino della Lazio ma il suo passaporto è extracomunitario e ciò impedisce alla Lazio di affondare il colpo nelle prossime settimane. Il brasiliano ha da tempo richiesto la cittadinanza italiana viste le origini della famiglia materna; se dovesse ottenerla entro fine gennaio, potrà approdare a Roma. Il Gremio lo valuta circa 5 milioni essendo in scadenza il prossimo anno e sarebbe disposto ad accettare il prestito con obbligo di riscatto. L'ingaggio si aggira intorno a 1,5 milioni netti l'anno più alcuni bonus. Se l'affare dovesse andare in porto, Pepé, che compirà 26 anni tra pochi giorni e può giocare sia da centrale che da mezzala, andrebbe a completare un reparto che dovrà fare a meno di Luis Alberto per un mese.

Gazzetta dello Sport
Il Messaggero | Kamada rimane: niente Coppa d'Asia. E ora la strategia di mercato cambia
CdS | Una mezzala può arrivare: Fabiani a caccia di occasioni all'estero. Basic al Friburgo
  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 

 

Powered by Slyvi